Napoli-Milan, la chiave tattica: si decide tutto a centrocampo

Napoli-Mlan, la chiave tattica del match. Possesso palla ai partenopei, difesa e contropiede nella mente di Gennaro Gattuso.

Si avvicina il momento del fischio d’inizio di Napoli-Milan, una delle sfide più attese della seconda giornata di campionato che vede l’esordio del nuovo Milan, fermo in occasione del primo turno per la strage di Genova.

Al San Paolo si affronteranno due squadre ancora tutte da scoprire. I partenopei hanno iniziato la stagione nel migliore dei modi battendo in rimonta la Lazio, ma la partita l’hanno vinta i dogmi di Maurizio Sarri. La mano di Ancelotti ancora non si vede ma presto si vedrà. Gattuso dal canto suo ha avuto modo di puntellare i suoi concetti nella testa dei ragazzi approfittando della sua prima preparazione estiva con il Milan, preso lo scorso anno ma a stagione ormai inoltrata.

Il nuovo Napoli accelera a centrocampo

Il nuovo Napoli, con Hamsik nelle vesti di insolito regista, prova a verticalizzare di più e più velocemente per provare a sorprendere la difesa alle spalle lanciando in campo aperto gli esterni d’attacco. L’azione del Napoli parte comunque dalle retrovie e dalla circolazione del pallone che coinvolge anche i difensori.

Il gioco proposto da Ancelotti è rapido e fluido: si fonda sul possesso palla e sui cambi di fronte improvvisi alla ricerca della corsia giusta.

Carlo Ancelotti
fonte foto https://twitter.com/Sport_Mediaset

Milan ‘italiano’: difesa e contropiede

Sembrano chiare le intenzioni di Gennaro Gattuso che proverà a non correre rischi lasciando il pallino del gioco in mano al Napoli per provare a pungere in contropiede. La scelta di Rino è rischiosa ma può funzionare a patto che la squadra riesca a mantenere una pressione costante a centrocampo per non lasciare ai registi del Napoli il tempo e il modo di ragionare.

Per il tipo di partita che ha in mente Gattuso Bakayoko sarebbe il giocatore ideale per completare il centrocampo con Biglia e Kessié, ma l’ex Chelsea ancora non è entrato appieno nel nuovo ruolo di mezzala. Il tecnico del Milan probabilmente deciderà di non correre rischi schierando Bonaventura a centrocampo, con Jack che sarà chiamato all’ennesima prestazione di sacrificio.

Strappato il possesso palla al Napoli, il Milan proverà ad affondare sulle corsie esterne prediligendo come di consueto la fascia destra, quella occupata da Suso, uno dei possibili uomini-chiave del match.

Di seguito il video di Lazio-Napoli:

Fonte foto copertina: https://www.facebook.com/ACMilan/

ultimo aggiornamento: 25-08-2018

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X