Serie A, Napoli-Parma a rischio rinvio. Il vento e le piogge hanno danneggiato la copertura dello stadio San Paolo. si gioca, fischio d’inizio alle 18.30.

Napoli-Parma a rischio rinvio a causa dei danni causati dal maltempo che si è abbattuto sulla Campania nelle scorse ore. Il vento e le forti piogge hanno danneggiato la copertura dello Stadio San Paolo che potrebbe rivelarsi a rischio crolli.

In seguito ai sopralluoghi del caso, le autorità hanno dato il via libera alla partita ma hanno spostato il fischio d’inizio alle ore 18.30.

Green Pass e Super Green Pass, tutte le regole dal 10 gennaio

Maltempo, Napoli-Parma a rischio rinvio

I violenti rovesci che hanno interessato Napoli dal pomeriggio del 13 dicembre hanno causato danni e disagi in città ma soprattutto allo Stadio San Paolo, che alle 18 del 14 dicembre dovrebbe ospitare la partita tra i padroni di casa e il Parma.

Dries Mertens Napoli
Dries Mertens Napoli

Danni alla copertura dello stadio San Paolo

Stando a quanto riferito da il Mattino, la copertura dello stadio San Paolo ha riportato diversi danni e ci sarebbe il rischio concreto di crolli. L’analisi della situazione e la decisione finale spetterà alle autorità. Alle 12 ci sarà del riunione del Gos, durante la quale saranno valutate le condizioni di sicurezza per i tifosi.

Napoli-Parma si gioca alle 18.30

La gara tra Napoli e Parma si giocherà ma inizierà con trenta minuti di ritardo rispetto al programma originario. Il fischio d’inizio è posticipato quindi alle 18.30, per consentire il completamento dei lavori di messa in sicurezza della struttura.

Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per seguire News Mondo su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - NM

calcio news

ultimo aggiornamento: 14-12-2019


120 anni di Milan, Shevchenko: “Maldini simbolo, rapporto con Berlusconi eccezionale”

Sarri, “Per il tridente servono i presupposti giusti”