Serie A, Napoli-Parma a rischio rinvio. Il vento e le piogge hanno danneggiato la copertura dello stadio San Paolo. si gioca, fischio d’inizio alle 18.30.

Napoli-Parma a rischio rinvio a causa dei danni causati dal maltempo che si è abbattuto sulla Campania nelle scorse ore. Il vento e le forti piogge hanno danneggiato la copertura dello Stadio San Paolo che potrebbe rivelarsi a rischio crolli.

In seguito ai sopralluoghi del caso, le autorità hanno dato il via libera alla partita ma hanno spostato il fischio d’inizio alle ore 18.30.

Maltempo, Napoli-Parma a rischio rinvio

I violenti rovesci che hanno interessato Napoli dal pomeriggio del 13 dicembre hanno causato danni e disagi in città ma soprattutto allo Stadio San Paolo, che alle 18 del 14 dicembre dovrebbe ospitare la partita tra i padroni di casa e il Parma.

Dries Mertens Napoli
Dries Mertens Napoli

Danni alla copertura dello stadio San Paolo

Stando a quanto riferito da il Mattino, la copertura dello stadio San Paolo ha riportato diversi danni e ci sarebbe il rischio concreto di crolli. L’analisi della situazione e la decisione finale spetterà alle autorità. Alle 12 ci sarà del riunione del Gos, durante la quale saranno valutate le condizioni di sicurezza per i tifosi.

Napoli-Parma si gioca alle 18.30

La gara tra Napoli e Parma si giocherà ma inizierà con trenta minuti di ritardo rispetto al programma originario. Il fischio d’inizio è posticipato quindi alle 18.30, per consentire il completamento dei lavori di messa in sicurezza della struttura.

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
calcio calcio news evidenza Napoli napoli-parma Serie A

ultimo aggiornamento: 14-12-2019


120 anni di Milan, Shevchenko: “Maldini simbolo, rapporto con Berlusconi eccezionale”

Sarri, “Per il tridente servono i presupposti giusti”