Napoli, ragazza con le doglie fatta scendere dal bus perché senza biglietto

Ragazza con le doglie è stata fatta scendere dal bus a Napoli perché senza biglietto. L’episodio è stato denunciato dalla diretta protagonista.

NAPOLI – Una ragazza di 28 anni con le doglie è stata fatta scendere dal bus (e multata n.d.r.) perché era senza biglietto. La donna – secondo quanto raccontato dai media locali – stava provando a raggiungere in tempo l’ospedale Cardarelli mentre era in travaglio. Durante un controllo, però, il personale dell’Amn l’ha trovata priva di biglietto, costringendola a scendere senza ascoltare le giustificazioni della giovane.

La vicenda

La vicenda è stata denunciata sui social dalla stessa giovane. Un post che è diventato subito virale tanto che diverse persone hanno dato la propria solidarietà alla 28enne. “Sono salita sul bus senza titolo di viaggio – ha spiegato la giovane citata da La Repubblicae quando il verbalizzante mi ha giustamente contestato la mancanza del biglietto, ho cercato di spiegare che ha causa di un malessere improvviso, visto il mio stato, mi stavo recando con urgenza al Cardarelli“.

Il verbalizzante a cui avevo detto del malore – conclude la giovane – invece di accompagnarmi all’ingresso del Pronto Soccorso mi ha invitata a scendere e ha tenuto a precisare che nella sua qualità di agente di polizia amministrativa era tenuto a rilevare l’infrazione in ogni caso“.

Autobus Napoli
fonte foto https://www.facebook.com/trasportopubbliconapoli/

Il ricorso

La ragazza ha presentato ricorso allegando tutti i certificati medici che sono stati rilasciati dai medici. Ma la società ha rigettato il reclamo della donna: “All’atto del controllo la passeggera si trovava a bordo di un nostro mezzo sprovvista di valido titolo di viaggio. Le circostanze non possono essere motivo di annullamento del verbale“. Una vicenda che potrebbe finire in Tribunale in caso di un nuovo ricorso da parte della protagonista di questa vicenda.

In attesa di ulteriori sviluppi la 28enne dovrà pagare una sanzione di 71,10 euro perché era a bordo dell’autobus senza biglietto.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/trasportopubbliconapoli/

ultimo aggiornamento: 17-08-2019

X