Il tecnico delle merengues ha parlato alla vigilia del big match tra la propria squadra e la compagine di Sarri

E’ un Zinedine Zidane carico, fiducioso ma rispettoso dell’avversario quello che questo pomeriggio ha presentato in conferenza stampa la sfida di domani sera con il Napoli. Queste le parole riportate dalla Gazzetta dello Sport: “Siamo il Real Madrid, vogliamo vincere tutte le partite, che siano di Champions o Liga. Sappiamo che ci aspetta una partita difficile, come sempre del resto in questa competizione. Non sono preoccupato dall’attacco del Napoli, siamo abituati ad affrontare grandi squadre, ma vedremo di sicuro una bella partita. Troveremo un avversario molto carico, soprattutto dopo la vittoria di Roma“.

Terza dose Vaccino, a chi spetta prima e quanto dura.

Zidane e il San Paolo

“Sono venuto qui al San Paolo come calciatore e so che non è mai facile giocare in questo stadio, perché il tifo per il Napoli è molto caldo“, ha aggiunto l’ex juventino, “ma a me questo ambiente piace perché rappresenta una motivazione supplementare per fare bene. E’ ovvio che la gente sosterrà molto la squadra di casa, ma questo dovrà darci soltanto ulteriori stimoli“. Ancora dubbi sul modulo, ma Zidane non crede sia importante: “Non cambia nulla per noi, non deve cambiare la nostra mentalità. Per noi è importante avere il giusto approccio alla partita, come lo abbiamo avuto all’andata anche se all’improvviso loro sono andati in vantaggio. Comunque, l’inizio sarà sicuramente molto importante, perché il Napoli vorrà segnare il gol della speranza. La squadra di Sarri pressa molto bene ed è veloce nel ripartire, dovremo giocare novanta minuti al massimo“.

Riproduzione riservata © 2021 - NM

ultimo aggiornamento: 06-03-2017


Pirlo: “Guardiola mi voleva al Barcellona, il Milan non mi avrebbe mai ceduto”

Esclusiva News Mondo – Barila (agente Bacca) : “I gol di Carlos sono importanti per lui, per la squadra e per il futuro del club. Spero che i tifosi siano contenti”