Napoli, rubato l’albero di Natale della Galleria Umberto. Il furto del simbolo del Natale avviene ormai regolarmente da anni.

È durato solo tre giorni l’albero di Natale esposto nella centralissima Galleria Umberto. Il furto dell’albero è ormai una consuetudine che va avanti da anni senza che le autorità riescano a impedirlo.

Napoli, rubato l’albero di Natale della Galleria Umberto

Questa volta per siamo di fronte a un furto record. L’albero è stato infatti rubato a meno di tre giorni dalla sua esposizione al pubblico e prima dell’inaugurazione ufficiale dell’otto dicembre, giorno in cui tradizionalmente si accendono le luci di Natale.

L’albero ha fatto il suo esordio pubblico lo scorso quattro dicembre. Gli addobbi, come da tradizione, erano i biglietti scritti dai napoletani (o dai turisti) che esprimevano i propri desideri in vista del nuovo anno.

L’albero è stato tagliato e portato via e nel cuore della Galleria Umberto è rimasto solo il vaso. Gli inquirenti credono che il furto sia stato compiuto da alcuni ladri stagionali, vandali che fanno scorta di legno in vista del fucarone del 17 gennaio, quando nei Quartieri Spagnoli si accende un grande fuoco in onore di Sant’Antonio.

Albero di Natale Galleria Umberto
Fonte foto: https://www.facebook.com/ge.galdo

Il ritrovamento dell’albero e le indagini dei Carabinieri

L’albero è stato ritrovato dai Carabinieri di Napoli in via Santa Maria Ognibene. Mancano numerosi rami ma non è chiaro se siano stati rubati o se si siano spezzati durante il trasporto dell’albero. Gli inquirenti potrebbero decidere di visionare le immagini delle telecamere di sorveglianza della Galleria Umberto e delle zone circostanti per provare a identificare i vandali.

Vaccino Covid, quando farlo, come prenotarsi e da chi saremo chiamati

TAG:
carabinieri evidenza Galleria Umberto Napoli

ultimo aggiornamento: 07-12-2018


È morto Alfredo Barbaro, icona della moda di Napoli

Schiaffi e calci agli anziani, quattro arresti in ospizio-lager di Rimini