Nasce la ‘Buffon Academy’, una scuola per ragazzi e ragazze che sognano di diventare portieri.

TORINO – Nasce la Buffon Academy. In attesa di capire il proprio futuro, il portiere della Juventus ha deciso di dare vita ad una sua scuola per formare ragazzi e ragazze che da grandi vogliono intraprendere la sua carriera. Si tratta di una prima edizione destinata ad andare a ‘caccia’ di talenti con camp organizzati a Marina di Pietrasanta, Lignano Sabbiadoro, Andalo e Sestola.

In futuro potrebbe anche esserci una collaborazione con diversi club per consentire ai portieri di fare delle prime esperienze tra i professionisti. Un’idea che piace molto al portiere della Juventus, pronto a dedicarsi alla sua Academy subito dopo la fine della carriera.

Buffon: “Speriamo di partire il prima possibile”

Una esperienza che Gigi Buffon non vede l’ora di far partire il prima possibile. “Si tratta di una full-immersion completa – ha spiegato l’estremo difensore della Juventus, riportato dall’Ansacon un programma di allenamento personalizzato creato ad hoc per ciascun portiere. Speriamo di poter iniziare a giugno, ma la partenza è subordinata all’emergenza Covid“.

Al momento non sembrano esserci particolari ritardi. Anche se con regole molto rigide, lo sport di contatto è previsto e Buffon si prepara a dare il via a questa nuova avventura.

GIGI BUFFON
GIGI BUFFON

Il futuro di Buffon

La nascita di questa scuola non dovrebbe, almeno al momento, condizionare la decisione di Buffon sul proprio futuro. La sua avventura alla Juventus, almeno ad oggi, sembra essere ormai agli sgocciali. Sta prendendo sempre più piede l’ipotesi di una stagione da protagonista (anche in Serie B) per poi appendere i guanti al chiodo.

La decisione finale sarà presa solo dopo un confronto con la società e la sua famiglia per capire se è arrivato il momento di fare un passo indietro oppure continuare questa esperienza.

TAG:
calcio news Juventus

ultimo aggiornamento: 26-04-2021


Superlega, il pugno duro della Figc: esclusione per chi partecipa ad altri tornei

Ibrahimovic co-proprietario di una società di scommesse, la Uefa apre un’inchiesta