Nasce Milan China, succursale del club rossonero. E il CdA approva il budget per Serie A ed EL

Al termine del CdA è stata annunciata la nascita di Milan China, che avrà il compito di incrementare i ricavi del club in Cina.

chiudi

Caricamento Player...

Milan China – Giornata importante per il nuovo Milan cinese. A Casa Milan si è quest’oggi tenuto il CdA, che ha approvato il budget per l’iscrizione al prossimo campionato di Serie A e all’Europa League. Come riferto dalla Gazzetta dello Sport, inoltre, è stata costituita la Milan China, un succursale asiatica del club, il cui obiettivo sarà aumentare i ricavi rossoneri nel mercato estremorientale, attraverso lo sfruttamento del marchio, l’organizzazione di eventi e la creazione di nuove scuole calcio. Il CdA ha inoltre confermato l’onorabilità del presidente Yonghong Li, dopo aver analizzato i documenti pervenuti alla Lega Serie A.

Milan China

Come spiegato nel dettaglio da Milannews.it, Milan China avrà anche il compito di cercare nuovi sponsor per il club, permettendo così di aumentare il fatturato come previsto dal business plan presentato da Fassone. I primi effetti della nascita della costola orientale del Milan si dovrebbero vedere già nel corso della tournée che avrà luogo a luglio. Gli obiettivi della dirigenza rossonera sono di riuscire a ricavare dall’operatività di Milan China diversi milioni tra merchandising, royalties e altro. Sarà infatti compito della controllata cinese avviare nel territorio del dragone nuove e numerose academy a marchio Milan. Insomma, il piano di Fassone è chiarissimo: sfruttare il più possibile le enormi possibilità offerte da un mercato, quello cinese, in grande espansione e dotato di target straordinariamente più consistenti rispetto a quelli del resto del mondo.