Nations League, Inghilterra al terzo posto: battuta la Svizzera ai rigori

Nations League, Svizzera-Inghilterra finisce ai calci di rigore: vincono gli inglesi per 5-6 dopo novanta minuti di equilibrio assoluto terminati sullo 0-0.

Finisce ai rigori Svizzera-Inghilterra, finale per il terzo e il quarto posto della Nations League. Alla fine, dopo una partita con pochi gol ma tante emozioni, sono gli inglesi ad aggiudicarsi il terzo posto superando per 5-6 gli elvetici.

Nations League
Fonte foto: https://www.facebook.com/uefa

Svizzera-Inghilterra, il risultato e il tabellino della gara

Di seguito il tabellino della partita, terminata sullo zero a zero dopo i tempi regolamentari e dopo i due tempi supplementari. I gol realizzati tutti ai calci di rigore che hanno decretato la vittoria dell’Inghilterra.

SVIZZERA-INGHILTERRA 0-0 (5-6 d.c.r)

SVIZZERA (3-4-2-1): Sommer; Schar, Akanji, Elvedi; Mbabu, Xhaka, Freuler, Rodriguez, (88′ Drmic); Shaqiri (65′ Zuber), Fernandes (60′ Zakaria ); Seferovic. Allenatore: Petkovic 6

INGHILTERRA (4-3-3): Pickford; Alexander-Arnold, Gomez, Maguire, Rose (70′ Walker); Delph, Dire, Alli; Sterling, Kane (75′ Wilson), Lingard. Allenatore: Southgate.

La cronaca della partita

Primo tempo che scorre praticamente senza emozione alcuna con le squadre che sembrano in qualche modo soffrire anche dell’orario anomalo. Pochissime le potenziali occasioni da gol capitate comunque solo all’Inghilterra con uno Sterling poco lucido che sbaglia sempre la scelta, il passaggio o il tiro finale. Al termine di quarantacinque minuti sonnolenti le squadre vanno al riposo sul risultato di zero e zero e lo scetticismo dei tifosi in tribuna che puntano tutto sul secondo tempo per dare un senso al pomeriggio.

Nella ripresa aumentano i ritmi, si vede qualche buona trama di gioco e anche un gol, quello di Wilson, giustamente annullato per posizione irregolare.

Arrivate ai tempi supplementari le due squadre decidono evidentemente di non infierire e andare a giocarsi il terzo posto alla lotteria dei calci di rigore che premia l’Inghilterra che riesce a spezzare l’equilibrio dagli undici metri solo al sesto tiro.

ultimo aggiornamento: 09-06-2019

X