La Francia conquista la seconda edizione della Nations League e succede al Portogallo di Cristiano Ronaldo! Battuta la Spagna di Luis Enrique in rimonta per 2-1: decisivi Mbappé e Benzema

Dopo aver steccato agli Europei, la Francia si riscatta e conquista la seconda edizione della Nations League succedendo al Portogallo che vinse 1-0 sui Paesi Bassi! I campioni del Mondo in carica battono 2-1 la Spagna di Luis Enrique nel remake della sfida degli Europei 1984 con Michel Platini protagonista. Match vinto in rimonta dai galletti, dopo un primo sonnolente e un secondo tempo da impazzire, aperto prima dalla traversa di Theo Hernandez e poi dal botta e risposta Oyarzabal-Benzema nel giro di 2′. Dopodiché, rete decisiva di Mbappé e Galletti campioni. Altra rimonta completata per i francesi dopo quella con il Belgio mentre gli iberici non bissano la gran prova ottenuta con l’Italia.

Karim Benzema
Karim Benzema

Tabellino

Spagna-Francia 1-2

Spagna (4-3-3): Unai Simon; Azpilicueta, Eric Garcia, Laporte, Marcos Alonso; Rodri (85′ Fornals), Busquets, Gavi (75′ Koke); Sarabia (61′ Pino), Ferran Torres (84′ Merino), Oyarzabal. Ct: Luis Enrique.

Francia (3-4-1-2): Lloris; Koundé, Varane (43′ Upamecano), Kimpembe; Pavard (79′ Dubois), Tchouaméni, Pogba, Theo Hernandez; Griezmann (90’+2 Veretout); Mbappé, Benzema. Ct: Deschamps.

Arbitro: Anthony Taylor (Inghilterra).

Gol: 65′ Oyarzabal (S), 66′ Benzema (F), 80′ Mbappé (F).

Assist: Busquets (S, 1-0), Theo Hernandez (F, 1-1).

Note – Recupero: 2+6. Ammoniti: Pogba, Koundé, Laporte, Mbappé.

ultimo aggiornamento: 10-10-2021


Rui Costa presidente del Benfica

Nations League, Real Madrid nella bufera: il club esulta al gol di Benzema contro la Spagna