La Nato avverte i suoi membri che Putin stia organizzando un test nucleare ai confini con l’Ucraina. Avvistato anche un treno atomico.

Si parla spesso del rischio che Mosca acceda alle sue armi nucleari per dare il via ad una nuova guerra ancora più pericolosa. Una fonte della Nato invia ai suoi membri l’avviso che Putin stia organizzando un test nucleare ai confini con l’Ucraina. Avvistato un treno che sembra dirigersi verso la nazione desiderata, con l’intento di spaventare l’Occidente.

Vladimir Putin
Vladimir Putin

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Un test nucleare

Da tempo si parla della possibilità che la Russia utilizzi delle bombe atomiche, e la probabilità preoccupa in primis l’Ucraina ma anche gli altri Paesi dell’Ue. Nonostante i danni potrebbero essere di grandi livelli, però, non sarebbero comunque paragonabili a quelli di Hiroshima. Gli esperti dichiarano con appositi dati le conseguenze e i danni di un’eventuale guerra nucleare da parte della Russia.

Una fonte inviata dalla Nato ai suoi membri intanto, oggi avvisa che il presidente russo Putin ha intenzione di effettuare un test nucleare ai confini con l’Ucraina. Konrad Muzyka, analista della difesa con sede in Polonia, ha affermato che un treno gestito dalla divisione nucleare segreta è partito in direzione dell’Ucraina.

Il treno in questione sarebbe stato avvistato nella Russia centrale, e aveva la responsabilità delle munizioni nucleari, del loro stoccaggio, della manutenzione e del trasporto. Secondo la stampa britannica il treno che si muove attraverso la Russia potrebbe indicare che l’intenzione di Putin a prepararsi ad un test per mandare “un segnale all’Occidente”.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 04-10-2022


Corea del Nord lancia missile verso il Giappone

Contagi Covid in aumento, Pregliasco: “Segnali preoccupanti”