Nave russa affondata: l'Ucraina rivendica l'attacco. Biden non si piega con Putin
Vai al contenuto

Direttore: Alessandro Plateroti

Nave russa affondata: l’Ucraina rivendica l’attacco. Biden non si piega con Putin

esplosione nave cargo

Una nave russa sarebbe stata affondata nel Mar Nero con l’Ucraina che avrebbe rivendicato l’operazione. Intanto Biden parla di Putin.

Ancora Russia contro Ucraina con attacchi di droni e risposte. In queste ultime ore, infatti, una nave russa sarebbe stata affondata nel Mar Nero. Kiev avrebbe rivendicato l’attacco. Il tutto sarebbe accaduto davanti al villaggio di Katsiveli. Al momento, stando a quanto riportato dal Corriere della Sera, non ci sarebbero ulteriori dettagli sull’accaduto.

Bonus 2024: tutte le agevolazioni

Dagli Usa, invece, è arrivato un altro chiaro segnale da parte del presidente Joe Biden al leader russo, Vladimir Putin.

esplosione nave cargo

Nave russa affondata: i fatti

Secondo quanto si apprende da un video su Telegram che mostra le esplosioni avvenute su alcune navi russe nel Mar Nero, di fronte al villaggio di Katsiveli, pare che una nave russa o più sarebberp state colpite da un attacco causando poi diverse esplosioni.

A generarle sarebbero state le munizioni a bordo delle imbarcazioni che avrebbe appunto causato una serie di esplosioni oltre ad una colonna di fumo nero imponente.

Stando al Corriere della Sera che cita Pravda Ucraina, i droni dell’esercito di Kiev sarebbero riusciti ad affondare la grande nave d’assalto anfibia russa “Caesar Kunikov”.

Allo stesso modo, le forze armate russe avrebbero abbattuto nella notte 9 droni ucraini in due regioni russe e sul Mar Nero. “I sistemi di difesa aerea hanno intercettato e distrutto 2 droni sopra il territorio della regione di Belgorod e uno su Voronej, oltre a 6 sul Mar Nero”, ha fatto sapere il ministero russo della Difesa.

Biden contro Putin

Al netto del conflitto tra Russia e Ucraina che prosegue, dagli Stati Uniti arriva un altro messaggio forte che riguarda proprio il leader del Cremlino Putin.

Infatti, il numero uno Usa, Joe Biden, dalla Casa Bianca, ha fatto sapere che gli Stati Uniti non si piegheranno davanti a nessuno.

In questo senso, in occasione dell’approvazione degli aiuti all’Ucraina, il presidente americano ha detto: “Gli Stati Uniti non si piegano davanti a nessuno, figuriamoci davanti a Putin. Abbiamo unito la Nato, non possiamo andarcene ora. L’America deve essere ritenuta affidabile, credibile. Gli Stati Uniti hanno messo insieme una coalizione di quasi cinquanta nazioni per sostenere l’Ucraina”.

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 14 Febbraio 2024 8:37

Feroci scontri sotto la sede Rai: manganellate contro i manifestanti

nl pixel