Nazionale, Donnarumma: “Dobbiamo migliorare. Zielinski? Lo vado a cercare…”

Il portiere rossonero, Gianluigi Donnarumma, a giocato dal 1′ in Italia-Polonia. L’azzurro ha salvato in due occasioni prima di capitolare sul destro di Zielinski, sua bestia nera…

Il futuro è di Gigio. Dopo il finale di stagione assai deludente, Gianluigi Donnarumma è chiamato al definitivo salto di qualità: le doti del ’99 di Castellammare di Stabia non si discutono ma il portiere del Milan ha avuto qualche battuta a vuoto di troppo.

Gianluigi Donnarumma
Fonte foto: https://www.facebook.com/ACMilan/?tn-str=k*F

Baluardo Nazionale

Ieri sera a Bologna, nell’ambito della Nations League, il ct azzurro Mancini ha schierato Donnarumma tra i pali dall’inizio di Italia-Polonia. E la prestazione del 19enne è stata ottima: grande intervento in uscita bassa su Zielinski, poi volo a deviare una girata di Krychowiak da distanza ravvicinata. Infine, il portiere azzurro ha dovuto capitolare sul giocatore del Napoli.

Parole post-match

Al termine della gara, Donnarumma ha rilasciato un’intervista ai microfoni di Rai Sport: “Adesso vado a cercare Zielinski, che mi aveva già segnato altri due gol a Napoli… Sapevamo che non sarebbe stato facile, abbiamo giocato una buona partita e lunedì ne abbiamo un’altra altrettanto importante in Portogallo. A volte andiamo in difficoltà quando ci attaccano troppo, dobbiamo rimanere più compatti. Proveremo a migliorare sotto questo aspetto, stiamo lavorando alla grande insieme al ct. Mancini saprà sicuramente dove migliorare e come metterci nelle condizioni di rendere al meglio. Abbiamo sbagliato qualche passaggio di troppo a centrocampo, ma siamo fiduciosi per la prossima partita contro il Portogallo“.

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 08-09-2018

Fabio Acri

X