La Nazionale femminile di volley dal presidente Mattarella. Il Capolo dello Stato: “Avete conquistato l’intero Paese”.

ROMA – L’argento mondiale ma soprattutto un’intera nazione innamorata. È stato doppio il miracolo fatto dalla Nazionale italiana di volley che nella mattinata di lunedì 29 ottobre 2018 è stata ricevuta al Quirinale dal presidente Sergio Mattarella.

Spedizione al completo con il coach Davide Mazzanti e la capitana Cristian Chirichella che hanno consegnato al Capo dello Stato rispettivamente un pallone e una maglia dell’Italia. Dopo questo brevissimo incontro pubblico, c’è stato un colloquio privato tra l’inquilino del Quirinale e tutte le atlete.

Sergio Mattarella
L’omaggio delle azzurre al presidente Mattarella (fonte foto http://www.quirinale.it/elementi/18536)

Avete conseguito – ha dichiarato Mattarella riportato da La Gazzetta dello Sport un traguardo più importante e cioè quello di avvicinare tanti concittadini alla pallavolo. Non solo orgoglio, ma avete spinto tanti giovani a impegnarsi nello sport“.

Alla cerimonia era presente anche il presidente del CONI, Giovanni Malagò: “Felice di essere qui – ha dichiarato  – a festeggiare un altro grande successo dello sport italiano. Il presidente ha dimostrato grande sensibilità partecipando alla prima partita del Mondiale maschile al Foro Italico. C’è grande ottimismo per il lavoro fatto. La Nazionale femminile di pallavolo è la Nazionale del Paese intero. Per noi è molto importante la sua attenzione“.

Mattarella incontra le ragazze del volley: il ricordo di Sara Anzanello

Si sono celebrate le gesta della Nazionale italiana femminile di volley ma al Quirinale c’è stato anche un momento molto commovente con il ricordo di Sara Anzanello, l’ex giocatrice scomparsa qualche giorno dopo l’argento per una grave malattia: “Voglio ricordare Sara – ha detto il presidente Mattarella – ed esprimere vicinanza ai suoi familiari e a tutto il mondo della pallavolo“.

Di seguito il video con l’omaggio di Sergio Mattarella alla nazionale di volley femminile

fonte foto copertina http://www.quirinale.it/elementi/18536


Formula 1, Verstappen vince in Messico. Hamilton si laurea campione del mondo

MotoGP, Alex Rins il più veloce in Malesia. Dovizioso in scia, 4° Rossi