I Lakers falliscono il primo match-ball dell’Nba finals. Miami vince di misura trascinato da Butler e si conquista gara-6 nella notte di domenica.

L’Nba finals sembravano ormai andare verso l’assegnazione dell’anello a Los Angeles ma non un finale incredibile Miami è riuscito a vincere gara-5, portandosi 2 a 3 nella serie. Nella notte di domenica il sesto appuntamento, con ancora un match-ball per il team californiano.

Nba, gara-5

Alla palla contesa i Lakers si giocavano il match-ball, essendo avanti 3 gare a 1. Miami era alla disperata ricerca di tenere aperta la finale, con appena sette effettivi del roster. Una gara sempre sul filo dell’equilibrio: all’intervallo gli Heat chiudono avanti di quattro 60-56.
A cinque minuti dalla fine, con Los Angeles sopra di tre punti, Duncan Robinson commette fallo in attacco: per il quintetto della Florida sembrava tutto finito. Le telecamere avevano inquadrato il baule con dentro il trofeo…

https://www.youtube.com/watch?v=njh8IYw84r0&feature=onebox&ab_channel=MotionStation

Il finale di match premia Miami

E, invece, gli Heeat si sono rifatti sotto: Danny Green ha sbagliato un tiro comodo su scarico di LeBron e poi Tyler Herro ha subito fallo segnando i due tiri liberi successivi in maniera glaciale. Alla sirena, Miami-Los Angeles 111 a 108.

I numeri dei singoli

Nelle fila dei vincitori di gara-5 spicca la clamorosa prestazione di Jimmy Butler: 35 punti, 12 rimbalzi e 11 assist. Protagonista anche un Duncan Robinson dalla mano bollente, autore di 7 triple! Ai Lakers non è bastato uno spaziale LeBron James, autore di 40 punti, 13 rimbalzi e 7 assist.

Coronavirus, online la nuova autocertificazione

TAG:
Jimmy Butler Lakers Lebron James Miami Heat Nba

ultimo aggiornamento: 10-10-2020


Giro d’Italia, terza vittoria per Arnaud Demare

Allarme Coronavirus al Giro d’Italia: Yates positivo, si ritira