L’ex leggenda del baseball, Alex Rodriguez, è il nuovo proprietario dei Minnesota Timberwolves. L’acquisto della franchigia dell’Nba vale 1,5 miliardi di dollari.

I Minnesota Timberwolves passano nelle mani di Alex Rodriguez. La formazione professionistica che milita nell’Nba ha sede nella città di Minneapolis.

Minnesota Timberwolves, l’accordo

Manca ancora l’ufficialità ma l’intesa è già raggiunta: Rodriguez e il suo socio in affari, Marc Lore, sborseranno 1,5 miliardi di dollari per mettere le mani sulla franchigia che dal 1994 è di proprietà di Glen Taylor, il quale l’aveva acquistata per 94 milioni di dollari. La trattativa deve essere ratificata dall’assemblea dei proprietari Nba prima di essere completata.

https://www.youtube.com/watch?v=GNI_m0cUeJA

Chi è Alex Rodriguez

Nato nel 1975 a Washington, A-Rod è una ex leggenda del baseball: ha militato per ben 22 anni in Mlb. Ha iniziato a Seattle e ha concluso con i New York Yankees, con i quali nel 2009 ha vinto le World Series. Ha chiuso con 696 home run, ha vinto per 3 volte l’mvp, è stato 14 volte All Star. Dopo lo scandalo circa l’uso di steroidi, Rodriguez ha ripreso popolarità per via della relazione con Jennifer Lopez: i due avrebbero dovuto sposarsi nell’estate del 2020 ma le nozze sono state rinviate a causa del Covid. Il mese scorso, l’annuncio della fine della relazione.


Giro d’Italia, Caleb Ewan vince la settima tappa

Auguri a Tania Cagnotto, l’ex tuffatrice vincitrice di due medaglie olimpiche