'Ndrangheta, sciolta l'Asp di Reggio Calabria per infiltrazioni criminali

‘Ndrangheta, sciolta azienda sanitaria di Reggio Calabria

Sciolta l’Asp (Azienda Sanitaria provinciale) di Reggio Calabria per infiltrazioni di ‘ndrangheta. Il Consiglio dei ministri accoglie la richiesta del prefetto.

Il Consiglio dei Ministri ha deciso e imposto lo scioglimento dell’Asp, Azienda Sanitaria provinciale di Reggio Calabria. La decisione in seguito alle prove di infiltrazioni criminali all’interno dell’azienda.

‘Ndragheta, sciolta l’Azienda Sanitaria provinciale

La gestione dell’Asp è stata affidata a una commissione straordinaria. Accolta dunque la richiesta del prefetto di Reggio Calabria, che aveva proposto lo scioglimento dell’azienda sanitaria provinciale in seguito alle prove di infiltrazioni criminali di stampo ‘ndranghetistico.

Guardia di Finanza
fonte foto https://twitter.com/ScicliNotizie

Disposto lo scioglimento dell’Azienda Sanitaria provinciale di Reggio Calabria: la gestione provvisoria a una commissione straordinaria

“Nelle more del perfezionamento della procedura di scioglimento, con la firma del Presidente della Repubblica, il Prefetto, Michele di Bari, con proprio provvedimento, ha disposto la sospensione dell’organo di Direzione generale dell’Azienda sanitaria provinciale, ai sensi dell’art. 143, comma 12 del decreto legislativo 18 agosto 267, ed ha incaricato della gestione provvisoria dell’ente la Commissione straordinaria composta dal prefetto Giovanni Meloni e dai dirigenti del ministero dell’Interno Maria Carolina Ippolito e Domenico Giordano”, recita il documento con cui si dispone lo scioglimento dell’Asp di Reggio Calabria.

La procedura di scioglimento approvata dal Presidente della Repubblica

La procedura di scioglimento porta la firma del presidente della Repubblica che ha convalidato le richieste avanzate in seguito alle indagini sull’Azienda. I lavori degli inquirenti avrebbero evidenziato infiltrazioni della ‘ndrangheta all’interno della struttura. Da capire ora per quanto tempo resterà attiva la Commissione straordinaria incaricata della gestione dell’azienda.

Fonte foto copertina: https://www.facebook.com/carabinieri.it/

ultimo aggiornamento: 13-03-2019

X