Niente Ikea a Verona, in fumo mille posti di lavoro

Niente Ikea a Verona, in fumo mille posti di lavoro

L’Ikea ha deciso di fare un passo indietro sul negozio da aprire a Verona. L’azienda svedese: “Troppe incertezze”.

VERONA – Il progetto di aprire un grande punto vendita a Verona è fallito. La decisione – come riporta Il Messaggero – è stata presa dalla stessa azienda svedese visti i diversi intoppi che ci sono stati negli ultimi mesi.

L’incertezza – si legge nella nota – rispetto alla possibilità di procedere con il progetto originario di negozio Ikea e centro commerciale non ha creato le condizioni per poter procedere con la pianificazione di un investimento così importante. La decisione è stata presa anche in ragione delle più generali valutazioni strategiche che Ikea sta svolgendo a livello nazionale“.

Ikea
fonte foto https://www.facebook.com/IKEAItalia/

Fallisce il progetto Ikea Verona, oltre mille posti di lavoro in fumo

Il ritiro del progetto da parte di Ikea non è una buona notizia per la città di Verona. La nuova struttura doveva portare un indotto stimato in 250 milioni di euro oltre che creare almeno mille posti di lavoro. Un passo indietro che sicuramente non è stato preso in maniera positiva da diversi abitanti della città scaligera ma anche da parte dell’ex sindaco Tosi che attacca la nuova maggioranza.

La colpa di tutto ciò – precisa citato da Il Messaggeroè del sindaco Sboarina e della sua giunta, chiaro. La mia amministrazione ha speso tre anni di tempo per portare a avanti un progetto, poi arriva lui, più che un sindaco una vera e propria catastrofe per i veronesi, che manda a monte tutto tra inutili tentennamenti e continui cambi di opinione. Ben fatto sindaco, i veronesi la ringraziano. Quando Sboarina si dimetterà per manifesta incapacità e latitanza, sarà troppo tardi“.

Niente Ikea a Verona con l’azienda svedese che ha comunicato la sua intenzione all’amministrazione comunale di ritirare il progetto presentato negli anni scorsi.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/IKEAItalia/

ultimo aggiornamento: 08-04-2019

X