Neil Connery è morto all’età di 82 anni dopo una lunga malattia. La notizia è stata data dalla stampa scozzese.

ROMA – Neil Connery è morto all’età di 82 anni. Il fratello del grande attore Sean, come riportato dalla stampa scozzese citata dall’Adnkronos, si è spento dopo una lunga malattia. La sua scomparsa risale a domenica 9 maggio ma la notizia è stata data dai media quasi una settimana dopo per volere della famiglia.

Si tratta del secondo lutto in pochi mesi per la famiglia Connery. Il fratello Sean, infatti, è morto solamente sette mesi fa ed ha lasciato un grave lutto nel mondo del cinema. Al termine della pandemia non si esclude un evento per ricordare entrambi i fratelli.

Chi era Neil Connery

Nato a Edimburgo sette anni dopo il fratello Sean (all’anagrafe Thomas), la carriera di Neil Connery era stata molto diversa da quella del grande attore. Nella sua vita, infatti, non c’è stato solamente il cinema. L’uomo si è guadagnato da vivere soprattutto come stuccatore. Una carriera che si è interrotta nel 1983 dopo un grave incidente.

Nonostante questo, il suo nome è apparso in diversi film. Il più importante resta la parodia di James Bond. Avventura sul grande schermo che è stato sempre all’ombra di Sean ma non meno importante.

Sean Connery
Sean Connery

Neil Connery morto

Gli ultimi anni dell’attore sono stati caratterizzati da una grave malattia. Una lunga battaglia che si è conclusa il 9 maggio 2021 quando la famiglia ha avuto dai medici la notizia della scomparsa dell’uomo. Massimo riserbo da parte dei familiari tanto da rendere pubblico l’accaduto quasi una settimana dopo alla stampa.

Nelle prossime settimane non si esclude la possibilità di un evento per ricordare i due attori scomparsi in sette mesi. Un doppio lutto per la famiglia Connery in poco tempo e il cinema perde due figure molto importanti.


Coronavirus, allo studio dell’Iss un vaccino a lunga copertura

Vaccino Covid in Lombardia, il calendario delle prenotazioni fino ad inizio giugno