Nettuno: guida ubriaco e senza patente, si ribalta con la macchina. Morta la figlia

Nettuno: uomo senza patente e ubrico perde il controllo dell’auto che si ribalta. Morta la figlia di otto anni, grave quella di sette.

NETTUNO – Grave tragedia a Nettuno, dove un uomo di trentanove anni si è messo al volante nonostante la sua patente fosse stata ritirata nove anni fa. Ubriaco, si è messo alla guida della sua fuoriserie con a bordo le sue figlie. L’uomo ha perso il controllo della vettura che si è ribaltata. Morta sul colpo a figlia di otto anni, ricoverata in gravi condizioni l’altra ragazza di sette anni, al momento ancora in stato confusionale in seguito all’incidente e alla morte della sorella, che potrebbe essere stata sbalzata fuori dalla vettura dopo il primo impatto con un palo che avrebbe poi fatto uscire la macchina di strada. I primi rilevamenti mostrano che l’uomo procedeva a velocità sostenuta in un tratto di strada considerato rischioso.

carabinieri

Tragedia a Nettuno: si mette alla guida senza patente e in stato di ebrezza

L’uomo è stato trasportato in ospedale per accertamenti, poi sarebbe fuggito facendo perdere le sue tracce. Facile per gli agenti della Polizia Stradale rintracciare il proprietario della vettura e padre delle due bambine. Arrestato dagli inquirenti, l’uomo dovrà rispondere delle accuse di omicidio colposo, guida senza patente e guida in stato di ebrezza.

Interrogato dagli inquirenti, il trentanovenne ha fatto sapere di aver dovuto sterzare per evitare un ostacolo sulla carreggiata. A quel punto la macchina avrebbe sbattuto contro un palo e si sarebbe ribaltata dopo una serie di testa-coda.

Fonte foto copertina: https://www.facebook.com/carabinieri.it/

ultimo aggiornamento: 11-08-2018

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X