New York Auto Show 2015 Live 2 aprile

Una mela tutta da mordere quella del New York Auto Show 2015: tantissime le novità, molte interessanti anche per il mercato europeo. Che aspettate a partire?

Edizione dopo edizione l’Auto Show di New York guadagna importanza e reputazione. Quest’anno sono ben 42 i marchi presenti, con gli europei che non intendono affatto passare da comprimari. Oltre alle principali novità esposte al recente Salone di Ginevra (dalla Lamborghini Aventador LP 700-4 qui presentata nell’esclusiva variante Nazionale alla Ford GT) sono ben 22 le premiere mondiali, un’enormità se si pensa che la rassegna di Detroit si è consumata da pochi mesi.

Avete già in mente di organizzarvi un weekend nella Grande Mela, magari con una sfiziosa cena “casual” dopo salone al Maze Grill di Gordon Ramsey (ha appena aperto, è situato a Manhattan, sulla 54esima strada) ma volete essere convinti che potrete vedere in anteprima la vostra prossima auto? Beh, che ne dite della nuova Lexus RX450h, icona del lusso negli Usa e apprezzatissima anche nel Vecchio Continente dai manager “green”, oppure della seconda generazione della britannica Jaguar XF o della tedeschissima Porsche Boxster Spyder? Innumerevoli le “rookie”, vetture da poco sbarcate sul mercato statunitense, come la splendida Alfa Romeo 4C Spider o la nuova Ford Explorer. Insieme a loro tanti facelift di auto e truck vendutissimi negli Usa, una vera libidine per gli amanti delle quattro ruote yankee. Eppoi le concept da ammirare, ce ne sono ben 8 di nuove, dalla Chevrolet Bolt alla Hyundai Santa Cruz. Vi basta?

Tra le corsie del Jacob Javits Convention Center sugli scudi anche quattro vetture non nuovissime ma vincitrici del premio World Car of the year 2014, il più prestigioso al di qua dell’Atlantico. Si tratta dell’Audi A3 a cui è andato il titolo assoluto, della BMW i3 prima per l’ecologia, la Mercedes S Class per il lusso e la Porsche 911 GT3 per le performance. Premio che nell’edizione 2015 è stato assegnato nella giornata di apertura del Salone.  Insomma, poche scuse, se amate le auto, le serate fashion e magari le mostre culturali di motivi per fare un salto a New York ce ne sono parecchi in questa prima settimana di aprile (sino al 7 giugno il Moma presenta una retrospettiva sulla cantante islandese Björk mentre per ammirare le foto della Thomas Walther Collection c’è ancora tempo solo sino al 19 aprile). Vi siete fatti tentare e avete deciso di programmare un weekend nella Grande Mela? Bene, consultate l’articolo relativo alle informazioni utili per arrivare al Salone. Avete altri impegni e Björk preferite ascoltarla dal vostro Bang&Olufsen? Perfetto! Rimanete online e godetevi in poltrona i report dei nostri inviati.

Foto per gentile concessione di NY Autoshow

Clicca sulle foto per ingrandirle ed entrare nella galleria fotografica.

 

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 01-04-2015

Redazione News Mondo

X