L’ex capitano della polizia Eric Adams è in testa nelle primarie Dem per la scelta del candidato a sindaco di New York. Kathryn indietro di oltre due punti.

NEW YORK – Eric Adams è ancora in testa per essere investito della candidatura a sindaco della Grande Mela per il Partito Democratico. Il riconteggio dei voti alle Primarie assegna ancora all’ex poliziotto il 51,1% delle preferenze mentre la sfidante Kathryn Garcia è ferma al 48,9%. Il nuovo conteggio si è reso necessario dopo che le autorità hanno ammesso di aver contato per errore anche le schede test, quelle per provare il nuovo sistema di voto a scelta multipla.

Le nuove linee guida per viaggiare in UE e non

https://www.youtube.com/watch?v=1K4P0x4FA4s&ab_channel=EyewitnessNewsABC7NY

New York, chi è Eric Adams

Sessant’anni, classe 1960, Eric Leroy Adams è attualmente Presidente del distretto di Brooklyn, primo afroamericano a ricoprire tale carica. In passato è stato ufficiale di polizia nel NYPD, è andato in pensione con il grado di capitano. Con trascorsi repubblicani, milita da anni nel Partito Democratico: dal 2006 al 2013 è stato senatore nello Stato di New York. Il 20 novembre 2020, poco dopo aver formalmente annunciato la sua corsa a sindaco di New York, Adams ha ospitato una raccolta fondi al coperto con 18 persone in un Upper West Side ristorante in mezzo aumento dei casi di coronavirus in New York. Nonostante le critiche sull’evento, ha tenuto un’altra raccolta fondi al coperto il giorno seguente, questa volta in un club situato all’interno di una “zona gialla” COVID nel Queens.

Erede di Bill de Blasio?

La sfida proietta il vincitore verso le elezioni di novembre, contro l’avversario del GOP. Una tornata imprevista, a causa della posizione di Bill de Blasio, accusato di molestie sessuali.

Le nuove linee guida per viaggiare in UE e non


1 luglio 2013, la Croazia aderisce all’Unione Europea

Dpcm illegittimi, nuovi problemi per Conte