Niang: “Mi dispiace molto per il rigore sbagliato, in questi momenti si può solo lavorare a testa bassa

Intervenuto ai microfoni di Milan TV dopo la sconfitta rimediata con la Roma, Niang ha così commentato il suo periodo negativo dopo un inizio di stagione da incorniciare: “Abbiamo fatto una buonissima partita, abbiamo giocato bene. Dobbiamo continuare così. Peccato per il risultato, sull’unico loro tiro in porta hanno segnato. La nostra forza è il gruppo. Dobbiamo continuare così. Stiamo facendo belle cose. Già da venerdì faremo i tre punti. Contro l’Atalanta speriamo che lo stadio sia pieno, noi faremo il nostro, giocheremo come oggi per prendere i tre punti. Sto vivendo un momento difficile. Il secondo rigore sbagliato? Mi sono preso la responsabilità. Mi spiace molto. In questi momenti che no si può solo lavorare a testa bassa. Lapadula? Non abbiamo problemi. La settimana scorsa è successo quel che è successo, oggi mi ha caricato e mi ha detto di stare tranquillo“.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

milan

ultimo aggiornamento: 13-12-2016


Milan, è arrivato il bonifico SES: 100 milioni nelle casse di Fininvest

Milan, altri 100 milioni da SES ma il mercato sarà ancora in autofinanziamento