Nikola Kalinic: “Finalmente al Milan, pronto a sacrificarmi”

Ecco le prime parole da rossonero del centravanti Nikola Kalinic: “Ho sempre detto che avrei voluto giocare solo per il Milan”.

Dopo essere passato alle cose formali alla presenza di Marco Fassone e Massimiliano Mirabelli, firmando il contratto in diretta social, il neo attaccante del Milan, Nikola Kalinic, ha parlato ai giornalisti presenti stamane nella sede di via Aldo Rossi. Ecco le parole del bomber croato raccolte dai microfoni di MilanNews.it: “Sheva è stato un grande giocatore, io devo fare tanto. Sono due mesi che aspettavo di arrivare e finalmente sono qui, sono molto felice. Ho detto subito che avrei voluto giocare solo per il Milan. Adesso devo dare il massimo in campo e vediamo cosa succederà. Obiettivi? Per me la cosa più importante è giocare per la squadra ed aiutarla a vincere”.

Mercato Milan, dopo Kalinic i rossoneri pensano alle cessioni

Queste, invece, le dichiarazioni rilasciate da Nikola Kalinic a Milan TV: “Sono molto contento di essere qua. Ora c’è un nuovo ciclo e spero che tutto vada bene. Posso dire solo che darò al massimo in campo per vincere. Montella? Abbiamo parlato cinque minuti e anche lui mi ha detto che finalmente sono arrivato. Sono pronto a sacrificarmi. Devo continuare con il Milan come ho fatto l’anno scorso con la Fiorentina. La tripletta all’Inter? È stata la mia prima partita a San Siro, ed è stato molto bello segnare tre gol all’Inter. Non sento pressioni, sono solo concentrato su come devo giocare. Il mio numero è il 9, ma ce l’ha André Silva. Ho scelto il 7 perché era libero”.

Ricevi le ultime notizie sul Milan, lascia la tua email qui sotto:

Privacy Policy
Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 22-08-2017

Salvo Trovato

X