Ninni Vaccarella è morto all’età di 94 anni. L’automobilista ha vinto anche una Le Mans 24 Ore.

PALERMO – Lutto nel mondo dell’automobilismo italiano. E’ morto all’età di 88 anni Ninni Vaccarella, vincitore di ben tre edizioni della Targa Florio e di una 24 Ore di Le Mans. La notizia è stata appresa con molto dolore da tutti gli appassionati delle quattro ruote e per questo motivo nelle prossime settimane non si esclude un evento per ricordare il pilota che ha sicuramente scritto pagine di storia di questo sport.

Chi era Ninni Vaccarella

Nato a Palermo il 4 marzo 1933, Nino ‘Ninni’ Vaccarella ha iniziato a guidare da giovanissimo ad alcune edizioni del mitico Giro automobilistico di Sicilia. Una prima esperienza che, almeno in un primo momento, non ha avuto seguito, con il giovane che ha iniziato a gestire con il padre la scuola di famiglia.

Negli anni ’50, però, ha ripreso la sua attività di pilota iniziando a partecipare a diverse squadre. Il suo primo successo è arrivato nel 1964 con la Ferrari alla 1000 chilometri del Nurburgring. Ma la più grande vittoria è sicuramente arrivata sempre in questo anno con la 24 Ore di Le Mans. Un nome, come detto, molto importante per il mondo delle quattro ruote e la sua morte ha lasciato un vuoto incolmabile in questo mondo.

Green Pass obbligatorio, le regole dal 15 ottobre

MotoGP Formula 1

La morte

Il pilota siciliano, conosciuto per aver conquistato diveri successi da tutti gli appassionati e nella sua regione, si è spento all’età di 88 anni. Nelle prossime settimane ci potrebbero essere degli eventi per ricordare il grande atleta che ha scritto sicuramente pagine importante del nostro sport.

E la stessa Ferrari lo potrebbe ricordare in Russia visto che con la scuderia Maranello ha ottenuto la sua prima grande vittoria della carriera nel 1964 nella 100 chilometri del Nurburgring.

ultimo aggiornamento: 23-09-2021


Formula 1, Leclerc: “Non aspettiamoci di lottare per il podio in Russia”

Formula 1, nuova power unit per Verstappen: l’olandese a Sochi partirà in fondo alla griglia