Luigi Di Maio interviene sul ‘caso Berlusconi’ e chiude la porta a Forza Italia: “Non ha senso parlare di un suo ingresso in maggioranza”.

Anche il Ministro degli Esteri Luigi Di Maio ha commentato una delle notizie del momento, ossia l’ipotetico passaggio di Forza Italia di Silvio Berlusconi nello schieramento di maggioranza. E se qualcuno tra Iv e Pd un pensierino ce lo farebbe – o almeno questa è la sensazione -, dall’ex capo politico del Movimento 5 Stelle arriva un no secco, fedele alla storia e alle origini del MoVimento.

Silvio Berlusconi
Silvio Berlusconi

Luigi Di Maio chiude la porta a Berlusconi, “Non ha senso discutere dell’ingresso di FI in maggioranza”

Ai microfoni di Radio Anch’Io Luigi Di Maio ha voluto escludere l’idea di una revisione nella maggioranza di governo con l’inserimento di Forza Italia

“Quando c’è lealtà istituzionale è un bene soprattutto in un momento così delicato, quindi io mi auguro che arrivi la stessa lealtà da altre forze dell’opposizione. Però non ci sono problemi di maggioranza, non ha senso discutere dell’ingresso di Forza Italia in maggioranza. Io rispetto tutti ma il Movimento 5 stelle e Berlusconi sono due mondi diversi“.

Luigi Di Maio
Luigi Di Maio

La distribuzione del vaccino anti Covid in Italia, Di Maio: “Saremo tra i primi paesi al mondo a riceverlo”

Impossibile evitare un passaggio anche sull’emergenza coronavirus e su una delle buone notizie del momento, ossia la distribuzione delle prime dosi del vaccino contro il Covid già a partire dal prossimo mese di gennaio.

“L’Italia è nei due grandi accordi internazionali, quello di Pfizer e quello di AstraZeneca, che sono i più avanzati e che stanno avendo una grande successo nella sperimentazione. L’Italia sarà tra i primi Paesi al mondo a ricevere un vaccino”, ha evidenziato con un certo ottimismo e una nota di orgoglio Luigi Di Maio.


Se anche l’Ue inizia a non fidarsi dell’Italia…

Il Centrodestra rischia la frattura, Berlusconi ‘più vicino’ al governo. E in tre passano da FI alla Lega