È stato annunciato nella giornata odierna il nome del terzo royal baby: Louis Arthur Charles. Il piccolo è nato lo scorso 23 aprile a Londra.

LONDRA – A quattro giorni dalla nascita Kensington Palace ha annunciato il nome del terzo royal baby: Louis Arthur Charles. Continua, così, la tradizione della famiglia reale di dare tre nomi ai discendenti.

Il Duca e la Duchessa di Cambridge – si legge nella nota – sono lieti di annunciare che hanno chiamato il loro figlio Louis Arthur Charles. Il bambino sarà conosciuto come Sua Altezza Reale, principe Louis di Cambridge“.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Londra, annunciato il nome del terzo royal baby: Louis Arthur Charles

Il nome Louis non è certo una novità per la famiglia reale. Infatti è il secondo del principino George e il quarto di papà William. È stato scelto in onore del conte Mountbatten, a cui il principe Carlo era molto legato. Era lo zio di principe Filippo, bisnonno del neo arrivato.

William e Kate
William e Kate

Arthur è stato dato in onore del padre della regina Elisabetta, re Giorgio VI, che lo aveva come secondo nome. Charles è stato inserito in onore del nonno Carlo.

Questa volta non è stato rispettato il solito protocollo della royal family. Il parto di solito avviene a Buckingham Palace ma nelle ultime tre occasioni i duchi di Cambridge si sono recati in ospedale come aveva fatto in passato anche la principessa Diana.

È stata spiegato dai tabloid inglesi anche il ritardo del nome. Di solito l’annuncio avviene un po’ prima ma questa volta per problemi istituzionali il principe Carlo non era ancora andato a conoscere suo nipote. L’incontro è avvenuto questa mattina e subito dopo è stato dato l’annuncio.

Il video con l’annuncio del nome del terzo royal baby

https://www.youtube.com/watch?v=QzWeeXjPkrA

fonte foto copertina https://twitter.com/lostandsleepy_/media

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 27-04-2018


Corea, storico incontro tra Kim Jong-un e Moon Jae-in

‘Marcia del ritorno’, esercito israeliano uccide 3 palestinesi: dal 30 marzo sono 44 le vittime