La Lega ‘punta’ all’Istat: Blangiardo candidato alla presidenza

Istat, la Lega spinge per Blangiardo. Polemiche dal Movimento Cinque Stelle. Torna d’attualit la polemica con Boeri su pensioni e migranti.

Anche l’Istat cambia. L’Istituto Nazionale di Statistica, che si occupa di censimenti e analisi sulla vita sociale ed economica dell’Italia, dovrebbe ripartire da Gian Carlo Blangiardo, demografo docente all’Università Bicocca di Milano. È lui il nome caldo per la successione di Giorgio Alleva.

Istat, la Lega spinge per Blangiardo

La proposta formale dovrà essere formulata da Giulia Bongiorno, ministro della Pubblica amministrazione. Stando a quanto emerso fino a questo momento, sembra che la candidatura proposta dalla Lega sia stata accettata.

Il mandato di Alleva è scaduto una settimana fa. La Lega ha deciso di accelerare i tempi per la nomina di Blangiardo e nuovi sviluppi sono attesi già per questa settimana. Per il definitivo via libera al demografo indicato dal Carroccio sarà però necessario la maggioranza in Parlamento dalle commissioni di Camera e Senato.

Parlamento
Fonte foto: https://www.facebook.com/Cameradeideputati/

Contrasti al vertice sulla nomina i Blangiardo

In un clima di perenne campagna elettorale, anche la nomina di Blangiardo è stata accolta dalle polemiche dell’ala grillina del governo che vede nel decente classe 1948 una restrizione all’autonomia dell’Istat. Un anno fa Blangiardo era venuto alla ribalta per le sue polemiche contro Boeri sul caso migranti e pensioni, due nodi cruciali che stanno mettendo a dura prova la stabilità del governo giallo-verde

Non devono essere necessariamente stranieri i nuovi contributori dell’Inps. I contributi versati dagli immigrati sono un prestito, non un regalo – aveva dichiarato Blangiardo ai microfoni di LiberoNon si può mica sperare che gli immigrati si dimentichino di quanto hanno versato in Italia e se ne tornino nei paesi d’origine senza reclamarlo“.

Fonte foto: https://www.facebook.com/Cameradeideputati/

ultimo aggiornamento: 23-07-2018

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X