Marano, anziana chiama i Carabinieri a Natale per avere compagnia. I militari dell’Arma si recano a casa della signora.

È una storia commovente quella che arriva da Marano, dove un’anziana signora di novant’anni ha deciso di telefonare ai Carabinieri per far fronte alla grande solitudine. Nel giorno di festa, infatti, la signora era sola in casa e ha deciso di chiamare i militari dell’arma anche solo per parlare un po’ in un giorno di festa incredibilmente triste per la povera nonnina.

Natale, Carabinieri vanno a tenere compagnia a un’anziana signora che aveva telefonato. “Voglio solo parlare, i miei figli sono lontani”

Voglio solo parlare un po’, sono sola, i miei figli sono lontani“, avrebbe detto l’anziana signora all’operatore dei carabinieri che ha raccolto la sua chiamata. La storia ha colpito e commosso i carabinieri che hanno così deciso di fare un inaspettato regalo alla signora.

I Carabinieri hanno infatti deciso di inviare alcuni uomini a casa della donna per tenerle compagnia trasformando la sua solitudine un uno dei giorni  più felici che potesse desiderare di vivere. I Carabinieri hanno poi allertato i Servizi Sociali di Marano, messi al corrente della situazione.

Carabinieri
Fonte foto: https://www.facebook.com/carabinieri.it/

Matteo Salvini: “Presidiare il territorio vuole dire anche questo”

La notizia è arrivata anche all’attenzione del ministro dell’Interno Matteo Salvini che ha rilanciato la notizia anche sulla propria pagina Facebook esprimendo la sua gioia per quanto fatto dai Carabinieri-eroi che hanno cambiato il Natale a un’anziana signora alle prese con la solitudine, uno dei principali pericoli che dilagano nel periodo delle festività natalizie, quando i dati fanno registrare anche un aumento delle truffe a danno delle persone sole e in difficoltà.


Riccione, nonno-orco arrestato per violenze sessuali sulle nipotine. Un incubo durato anni

Sanremo, vende droga a un settantenne: arrestato pusher di 83 anni