Le novità in arrivo sul fondo di garanzia PMI e sul sistema di rating

5 paesi low cost dove rifarsi una vita

Una nuova valutazione della salute delle PMI

Le novità in arrivo sul fondo di garanzia PMI concernono nuove modalità per definire il rating delle piccole e medie imprese italiane.

Cos’è il Fondo di Garanzia per Piccole e Medie Imprese

Istituito nel 1996, il Fondo di Garanzia per Piccole e Medie Imprese permette a queste realtà economiche di accedere a finanziamenti di vario tipo anche qualora non fossero in grado di assicurare a fronte del prestito garanzie soddisfacenti.

Le garanzie che le piccole e medie imprese possono ottenere grazie al Fondo possono arrivare a coprire l’80&% del finanziamento totale per un massimo di 2.5 milioni di Euro. Una volta ottenuto, il finanziamento sarà da spendere in attrezzature e investimenti di vario tipo volti all’accrescimento dell’attività aziendale.

Possono accedere al fondo di garanzia anche i liberi professionisti che abbiano necessità di finanziamenti, a patto naturalmente che superino la valutazione preliminare alla concessione del prestito.

E’ fondamentale tener presente che il Fondo non svolge in alcun modo un’opera di mediazione tra il richiedente e l’istituto di credito, che dovranno giungere in maniera autonoma ad un accordo.

Le novità in arrivo sul fondo di garanzia PMI e il nuovo indice di rating

L’indice di rating esprime la valutazione della solidità finanziaria e quindi la solvibilità di un’azienda. I valori che verranno presi in considerazione al fine di formulare tale valutazione sono i seguenti:

  • dati economico – finanziari in riferimento agli ultimi due anni di attività dell’azienda
  • dati andamentali ovvero un’analisi dei rapporti intrattenuti dall’azienda richiedente con le istituzioni finanziarie
  • atti ed eventi pregiudizievoli a carico sia del soggetto richiedente il finanziamento sia, eventualmente, dei suoi soci.

Il rating aziendale che verrà fornito a seguito dell’analisi e della comparazione dei dati forniti sarà influenzato anche dalla forma giuridica, del settore di attività e del regime di contabilità propri dell’azienda richiedente.

Per inoltrare la richiesta di finanziamento per una PMI sarà necessario compilare il modulo sul Portale Rating per le Imprese.
certificato_unicasim

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 27-06-2017

Guide News Mondo

Per favore attiva Java Script[ ? ]