Nuoto, Mondiali vasca corta: i risultati di venerdì 17 dicembre 2021. Arrivano altri due argenti per i colori azzurro.

ABU DHABI (EMIRATI ARABI UNITI) – Nuoto, Mondiali vasca corta: i risultati di venerdì 17 dicembre 2021. Dopo le tre medaglie conquistate nella prima giornata, il bottino azzurro si è arricchito con due argenti conquistati da Nicolò Martinenghi e Benedetto Pilato.

Una doppia prova sicuramente importante per i colori italiani. L’obiettivo è quello di arricchire ancora di più il medagliere nei prossimi giorni e già da sabato si potrà ottenere risultati importanti.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Due medaglie per l’Italia

La prima medaglia di questa giornata è arrivata da Nicolò Martinenghi. L’azzurro è riuscito nei 100 rana a mettere qualche brivido al bielorusso Shymanovich, bravo nel finale a toccare prima dell’azzurro e con 55″70 firmare anche il record dei campionati. Per il nostro nuotatore si tratta della prima medaglia in questa competizione e in futuro lo aspettiamo sul podio ancora una volta.

Ritrova il sorriso e il podio Benedetta Pilato. Dopo un periodo non proprio eccezionale, la tarantina è riuscita con il crono di 29″50 a conquistare l’argento nei suoi 50 rana. Era sicuramente la grande favorita, ma il secondo posto può essere un ottimo punto di ripartenza in vista dei prossimi mesi. Oro all’israeliana Anastasia Gorbenko. Sono queste le due medaglie ottenute in questa giornata di gare.

Benedetta Pilato
Benedetta Pilato

Il medagliere

Si arricchisce il bottino italiano. Sono cinque le medaglie conquistate dall’Italia in due giorni di gare. Al momento l’oro è stato regalato da Alberto Razzetti, azzurro che ha anche il merito di aver dato il bronzo ai nostri colori sempre nella prima giornata di gare.

Le medaglie conquistate da Martinenghi e Pilato vanno ad arricchire gli argenti che ora sono tre, ma i numeri sembrano essere destinati a salire nei prossimi giorni.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 17-12-2021


Nuoto, Mondiali vasca corta: oro e bronzo per Razzetti. Argento per la 4×100 stile libero

Chi è Marcell Jacobs, il re dei 100 metri