Nuoto, Mondiali vasca corta: i risultati di sabato 18 dicembre 2021. Italia ancora una volta protagonista in vasca.

ABU DHABI (EMIRATI ARABI UNITI) – Nuoto, Mondiali vasca corta: i risultati di sabato 18 dicembre 2021. E’ una super Italia quella che si è presentata negli Emirati per l’ultima manifestazione di questo 2021. La seconda medaglia d’oro di questa edizione è arrivata da Matteo Rivolta.

L’azzurro, dopo aver conquistato l’accesso in finale nei 100 farfalla con il miglior tempo, si è confermato anche nella gara per le medaglie. 48″87 il tempo fatto registrare (23 centesimi in più del record italiano) e tocco davanti a Chad Le Clos e Andrei Minakov. Per lui è sicuramente un punto di partenza dopo un periodo complicato.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Quadarella di bronzo

Bronzo, invece, per Simona Quadarella negli 800 stile libero. Una medaglia sicuramente importante per la romana che, dopo oltre tre anni, è riuscita a migliorare il suo primato personale in questa distanza. Al momento in vasca corta sia la cinese Li, che in questa gara ha fatto registrare il nuovo record dei campionato, che la russa Kirpchinkova sembrano avere qualcosa in più, ma rispetto agli Europei il distacco tra Simona e Anastasiia si è ridotto e nella distanza più lunga può ancora succedere di tutto.

La terza medaglia di giornata è stata conquistata dall’Italia nella 4×50 mista mista. Il quartetto italiano formato da Lorenzo Mora, Nicolò Martinenghi, Elena Di Liddo e Silvia Di Pietro sono riusciti a chiudere alle spalle di Olanda e Stati Uniti.

Italia
Italia

Il medagliere

Continua ad arricchirsi il medagliere dell’Italia in questa competizione iridata. Sono due gli ori conquistati al termine delle prime tre giornate. Un bottino che comprende anche 3 argenti e altrettanti bronzi, ma i numeri sembrano essere destinati ad aumentare nei prossimi giorni visto l’ottima forma della squadra azzurra.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 18-12-2021


Sci Alpino, Sofia Goggia domina la discesa di Val d’Isere

Sofia Goggia vince anche il SuperG di Val d’Isere