Record europeo per Benedetta Pilato nei 50 rana in vasca corta. La tarantina ha eguagliato il tempo di Ruta Meilutyte.

BUDAPEST (UNGHERIA) – Record europeo per Benedetta Pilato nei 50 rana in vasca corta. Nella prima giornata delle finali dell’International Swimming League la quindicenne tarantina ha fermato il crono sul 28″81, stesso tempo di Ruta Meilutyte, firmato il 3 dicembre del 2014.

Un tempo che è valso alla nostra atleta il primato continentale oltre che quello italiano. Il precedente, sempre firmato Benedetta, era di 28″86. Nel mirino il crono mondiale di Alia Atkinson (28″50). Nella gara a Budapest la tarantina è stata preceduta da Lilly King.

Nuoto, doppio record del mondo per Caleb Dressel

L’altro protagonista assoluto di questa giornata è stato sicuramente Caeleb Dressel. L’americano è riuscito a firmare un doppio record del mondo in meno di mezz’ora. Un evento che non succede ogni giorno.

Il 24enne si è tuffato prima nei 100 farfalla. Un tempo di 47″78 per lo statunitense. Crono che è valso il primato mondiale in questa specialità. Il precedente apparteneva a Chad Le Clos (48″08), firmato l’8 dicembre 2016.

Neanche il tempo di recuperare, Dressel si è ripetuto nei 100 misti. In questo caso il tempo firmato dall’americano è di 49″88. Il precedente apparteneva a Vladimir Morozov (50″26), tempo realizzato nel 2018. E il futuro questi tempi potrebbero essere ancora abbassati. Un tempo migliorato qualche ora dopo con il crono di 49″28.

ISL
fonte foto https://www.facebook.com/internationalswimmingleague

Record del mondo di Kolesnikov nei 100 dorso

E’ stata una giornata da record del mondo. Il terzo viene realizzato dal talento russo Kolesnikov. L’atleta questa volta ha firmato il miglior crono mondiale nei 100 dorso. Il tempo realizzato è di 48″48, tre decimi migliore del cinese Xu Jiyao.

Un inizio di finali ricco di soddisfazioni a Budapest e non sono esclusi altri primati nelle prossime gare. La stagione in vasca corta sembra essere ormai entrata nel vivo, anche se per tutti l’obiettivo principale resta Tokyo.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/internationalswimmingleague

Coronavirus, online la nuova autocertificazione

TAG:
Benedetta Pilato Caleb Dressel Nuoto record europeo nuoto

ultimo aggiornamento: 21-11-2020


Europei judo, subito una medaglia: oro nei 52 kg per Odette Giuffrida

Tennis, ATP Finals: trionfa Medvedev