Nuoto, record italiano di Alberto Razzetti nei 200 misti. Per l’azzurro anche il pass per le prossime Olimpiadi di Tokyo.

RICCIONE – Gli Assoluti di nuoto si sono conclusi con il record italiano di Alberto Razzetti nei 200 misti. Il ligure classe 1999 nella finale ha fermato il crono sull’1’57″13, migliorando nettamente il suo precedente primato di 1’58″09 firmato all’ultimo Settecolli.

Una prova che ha permesso all’azzurro di conquistare il pass anche per le prossime Olimpiadi. Il limite era stato fissato dalla Federazione sull’1’58” e il crono è stato abbondantemente superato dal mistista. Per il resto davvero poco da segnalare in questa gara. Il secondo e il terzo (Glessi e Pellizzari) non sono riusciti a scendere sotto i 2′.

Razzetti: “Un sogno che si avvera”

Grande soddisfazione per Razzo subito dopo il crono. “Sono felicissimo – le sue prime parole riportate dalla Federnuotoho realizzato un sogno. Fino all’anno corso neanche ci avrei creduto, adesso poterlo commentare è davvero tanta roba. Devo ancora realizzare quanto è successo. Sono contento di come è andata la gara e del tempo che è sensazione. Avevo immaginato di poter scendere sotto l’1’58”, ma non averi mai pensato di fare questo crono. Adesso pensiamo agli Europei dove ci divertiremo e poi le Olimpiadi. Il sogno che diventa realtà“.

Fin
fonte foto https://www.facebook.com/Federnuoto/

Italia a Tokyo da protagonista

L’Italia a Tokyo da protagonista. Gli assoluti hanno dimostrato una squadra sicuramente molto competitiva e le medaglie sono possibili non solo con Paltrinieri e Pellegrini.

A Riccione Carraro e Pilato hanno mandato un chiaro segnale, ma anche Margherita Panziera non ha nessuna intenzione di non competere con le migliori al mondo. Il cammino è ancora lungo e non mancheranno le sorprese. La speranza resta quella di non avere nessuno intoppo durante la preparazione e gli Europei possono essere un primo test sicuramente importante per il futuro.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/Federnuoto/


Tennis, Sinner in finale al Masters 1000 di Miami

Tennis, trionfo di Ashleigh Barty al Masters 1000 di Miami