Audi, svelata la nuova generazione della A6

La nuova Audi A6 debutterà ufficialmente al prossimo salone di Ginevra; come per l’ammiraglia A8 e la A7, il restyling è stato profondo e innovativo.

Attraverso i propri canali ufficiali, la Audi ha diffuso le prime immagini della nuova generazione della A6 che debutterà ufficialmente al Salone dell’Auto di Ginevra 2018 e sarà in vendita da giugno prossimo.

Il design della nuova Audi A6

La prima novità della quinta generazione della Audi A6 è il design riveduto e corretto che implementa le prestazioni dal punto di vista aerodinamico. Cambiano anche le dimensioni rispetto alla versione precedente: la lunghezza sfiora i cinque metri (4.940 mm) e la larghezza arriva quasi a due.

La struttura si caratterizza per una elevata rigidità torsionale, ottenuta grazie alla piattaforma MLB, la stessa delle Audi A8 e A7. La scocca è realizzata in acciaio ed alluminio; alcuni componenti quali portiere, cofani, passaruota e sospensioni anteriori sono realizzate in lega leggera. Inoltre, la nuova A6 avrà l’asse posteriore sterzante, risultando più agile in curva e più stabile in regime di marcia.

Per quanto concerne le soluzioni stilistiche esterne, la nuova Audi A6 sfoggia un profilo altamente personale: il prospetto anteriore è dominato dall’ampia griglia cromata su cui campeggia il logo Audi e dai contorni spigolosi dei gruppi ottici a LED. Il prospetto laterale, invece, non presenta caratteristiche particolari, se non il solco che corre lungo la fascia inferiore delle portiere tra i passaruota. Il profilo del tetto viene evidenziato dalla fascia cromata che delinea i vetri laterali. Sobrio, ma incisivo, anche il posteriore: i gruppi ottici principali sono divisi tra il cofano e la carrozzeria, definiti da una scanalatura che ‘sfuma’ sulla parte posteriore della fiancata.

Gli interni della nuova Audi A6

Anche gli interni (molto simili a quelli della nuova A7) hanno beneficiato di un sostanzioso restyling: grazie alla nuova struttura, lo spazio interno dell’abitacolo risulta più ampio. In asse con il tunnel centrale vi sono due ampi display (uno da 10.1 pollici per l’infotainment, l’altro da 8.6), che assieme a quello della strumentazione da 12.3 pollici, permette al guidatore di gestire comodamente tutti i dispositivi e le funzionalità. Profili cromati e sedili anatomici Individual conferiscono all’abitacolo un carattere sportivo e all’avanguardia.

Nuova Audi A6
Fonte immagine: https://www.flickr.com/photos/69929929@N06/39820969154

Infotainment e sistemi di assistenza alla guida

Anche la dotazione dei sistemi di assistenza alla guida risulta potenziata. Oltre ai dispositivi già presenti sulla prima versione, la nuova Audi A6 offre il Parking Pilot e il Garage Pilot a cui si aggiungo il Crossing Assist, l’Adaptive Cruise Assist e l’Efficiency Assist. Il sistema di navigazione (basato sul MMI Navigation) offre la nuova funzionalità di autoapprendimento che si basa sui tragitti già effettuati, in grado di fornire suggerimenti ‘intelligenti’ circa il percorso da seguire.

Motorizzazioni nuova Audi A6

La nuova generazione di Audi A6 offre motorizzazioni a quattro e sei cilindri, sia benzina che diesel, tutte elettrificate con alternatore a cinghia BAS e batteria a litio; nel dettaglio:

  • Motore a benzina V6 3.0 TFSI (340 CV)
  • Motore diesel 2.0 TDI (240 CV)
  • Motore diesel V6 3.0 (231 e 286 CV)

I sistemi di trasmissione sono due: il cambio automatico Tiptronic a otto rapporti (di serie sui diesel V6) e l’automatico a doppia frizione S Tronic a sette marce per gli altri allestimenti. I dati sulle prestazioni non sono stati ancora diffusi.

Fonte immagine: https://www.facebook.com/Audi.AG/photos/a.498869820148235.97901.462552367113314/1694590097242862/?type=3&theater

Fonte immagine: https://www.flickr.com/photos/69929929@N06/39820969154

ultimo aggiornamento: 01-03-2018

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X