BMW, diffusi nuovi dettagli tecnici della prossima Serie 8

La nuova generazione della due porte BMW potrà contare su un nuovo V8 da oltre 500 cavalli e sul nuovo assetto a quattro ruote sterzanti.

In occasione degli ultimi collaudi, la BMW ha reso noti ulteriori dettagli relativi alla meccanica di guida della nuova Serie 8, di cui la versione BMW M850i xDrive rappresenterà il modello di punta. I tecnici dell’azienda tedesca stanno svolgendo l’ultima sessione di test in Galles e alcune foto dei prototipi utilizzati sono state diffuse attraverso il profilo Twitter del costruttore bavarese. Il modello, una volta terminate le prove, dovrebbe entrare in produzione nel giro di poche settimane mentre la presentazione ufficiale potrebbe svolgersi a giugno, in occasione della 24 ore di Le Mans.

Il motore della nuova BMW Serie 8

Le innovazioni più significative che segneranno la nuova serie della due porte BMW riguardano principalmente la motorizzazione e la dinamica di guida. La gamma della nuova serie 8 offrirà una nuova power unit sviluppato ad hoc: un motore V8 in grado di erogare ben 530 cavalli. Si tratta di una versione modificata del propulsore biturbo da 4.4 litri che spinge già diversi altri modelli della gamma auto BMW. Al propulsore otto cilindri verrà abbinato un cambio automatico ad otto rapporti Steptronic, in grado di offrire un cambio di marcia rapido e preciso. Anche per la nuova versione, BMW non rinuncerà alla trazione integrale xDrive.

Sul fronte dell’assetto di guida, la serie 8 potrà avvalersi di un assetto adattivo M Suspension Professional con tanto di stabilizzazione del rollio. Tra le novità, spicca il sistema a quattro ruote sterzanti cui si aggiunge anche il differenziale posteriore attivo.

Nuova BMW Serie 8
Fonte immagine: https://twitter.com/BMW

Il design esterno della nuova Serie 8 BMW

Nonostante l’utilizzo delle classiche ‘mascherine’ che servono a nascondere l’aspetto definitivo della vettura, il design della nuova BMW M850i appare in gran parte consolidato. L’anteriore conserva la classica griglia BMW ‘a doppio rene’ (parzialmente accantonata dal concept BMW iX3 presentato a Pechino); la fascia inferiore presenta invece tre prese d’aria; i gruppi ottici si caratterizzano per il profilo armonico e affusolato.

Le coperture dei muletti non permettono di avere un’idea precisa del prospetto laterale, ma le fiancate saranno probabilmente caratterizzate da due linee per il miglioramento del rendimento aerodinamico. Anche il posteriore appare grosso modo definito: l’andamento complessivamente fastback integra il lunotto posteriore nel profilo cascante del tettuccio mentre il finestrino unico è senza montante. I gruppi ottici posteriori si sviluppano in senso orizzontale; la fascia paraurti ospita il doppio scarico di forma quadrangolare, dall’aspetto sobrio eppure deciso.

L’arrivo sul mercato, dove la nuova BMW Serie 8 vuole competere con Bentley Continental GT e Mercedes S Coupé, è previsto per la fine del 2018; la coupé bavarese dovrebbe essere messa in commercio con un prezzo di listino iniziale superiore ai 100.000 euro.

Fonte immagine: https://twitter.com/BMW

Fonte immagine: https://twitter.com/BMW

ultimo aggiornamento: 27-04-2018

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X