Mercedes, in arrivo la nuova generazione della Classe G

Tradizione e innovazione verranno coniugate nel nuovo modello che la casa automobilistica tedesca presenterà durante il Salone di Detroit 2018.

Tra le tante novità in arrivo dal Salone di Detroit 2018, al via il 15 gennaio, spicca la presentazione della nuova generazione di Mercedes Classe G.

Il primo modello venne prodotto per la prima volta nel lontano 1979. Pur rimanendo fedele all’originale, la casa automobilistica tedesca ha aggiornato la tecnologia e modificato -seppur leggermente – il design della Classe G. Sul mercato verrà quindi lanciato un modello di grande impatto ed al passo con i tempi. In Germania, il costo della Mercedes Classe G 2018 sarà inizialmente di 107.000 euro.

La nuova Mercedes Classe G presenta alcune differenze, quasi impercettibili, rispetto al modello originale. Anzitutto, le dimensioni: la nuova generazione sarà leggermente più lunga (53 mm) e più larga (121 mm). Poi è stato ridotto il peso di ben 170 chili, utilizzando l’alluminio per la realizzazione dei parafanghi e del cofano motore e altri metalli speciali per le componenti principali. Novità importanti anche per quanto riguarda la meccanica: la rigidità torsionale è stata aumentata del 55%.

Il design, invece, resta aderente alla tradizione. La netta definizione dei volumi, la forma squadrata dei passaruota, la ruota di scorta esterna al bagagliaio e gli indicatori di posizione (posizionati al di sopra delle luci anteriori) rendono omaggio alla originale Classe G. Non mancano anche qui alcune migliorie, soprattutto nella realizzazione di giunture meno invasive ed armonizzate con il design moderno dell’auto.

Gli interni della Mercedes Classe G 2018

mercedes classe g
Fonte immagine: https://pixabay.com/it/
auto-mercedes-mercedes-benz-veicolo-1291494/

Gli interni della Mercedes classe G sono la parte che risulta letteralmente rivoluzionata. Grazie ad un display da 12.3 pollici (lo stesso della Classe E ed S) sarà possibile gestire le informazioni di guida sia tramite il volante sia utilizzando il touchpad. Grande attenzione è stata prestata anche ai sedili che disporranno di riscaldamento e di alcune funzioni opzionali quali massaggio e supporto lombare. I gruppi ottici, infine, andranno ad implementare la già presente tecnologia a LED.

Le prestazioni della Mercedes Classe G 2018

I veicoli della nuova generazione di Classe G potranno avvalersi anche di un nuovo sistema di sospensioni che migliorerà l’esperienza di guida su asfalto senza pregiudicare la qualità delle performace fuoristrada. La nuova Mercedes Classe G, infatti, utilizzerà il nuovo sistema sviluppato da AMG. L’altezza minima del veicolo dal suolo sarò di 27 cm mentre la profondità massima di guado è stata portata a 70 cm. Il servosterzo elettrico è di serie ed è integrato con nuovi sistemi di guida tra cui il Park assist.

Per quanto riguarda il motore, al momento sarà disponibile un unico propulsore: il V8 4.0 biturbo benzina da 422 CV. Il guidatore avrà a disposizioni cinque modalità di guida: Comfort, Sport, Eco, Individual e G-Mode (quest’ultima si attiva quando si inseriscono le ridotte o si bloccano i differenziali, così da utilizzare impostazioni specifiche per migliorare le prestazioni dell’auto).

Fonte immagine: https://pixabay.com/it/mercedes-logo-auto-star-coprimozzo-564949/

Fonte immagine: https://pixabay.com/it/auto-mercedes-mercedes-benz-veicolo-1291494/

Ricevi le ultime notizie sul mondo dei Motori, lascia la tua email qui sotto:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 16-01-2018

Redazione Napoli

X