Mercedes, ecco le versioni coupé e cabriolet della nuova classe C

La nuova Mercedes Classe C verrà lanciata a luglio; in attesa delle versioni berlina e station wagon, l’azienda tedesca ha presentato le varianti sportive.

In attesa di presentare ufficialmente le versioni berlina e station wagon, la Mercedes ha svelato le versioni coupé e cabriolet della nuova Classe C in vista del debutto al Salone di New York (30 marzo – 8 aprile 2018) a poca distanza dai primi indizi sulla nuova Classe A. I due allestimenti saranno messi in vendita a partire da luglio 2018 e portano in dote importanti novità, per ciò che concerne il design e non solo.

Il nuovo look della Mercedes Classe C

Il restyling più significativo ha riguardato l’anteriore. I gruppi ottici (con tecnologia LED di serie) presentano un profilo più affusolato; la calandra con lo stemma Mercedes presenta una sola fascia cromata anziché due mentre la griglia nella fascia inferiore del prospetto e le prese d’aria laterali sono state completamente ridisegnate secondo un look più moderno.

Anche gli interni, ovviamente, sono stati ampiamente rivisti. La console centrale, con le tre bocche per il sistema d’aria condizionata, ospita un grande display per il controllo dei dispositivi tecnologici in dotazione. Controlli touch a sfioramento anche sui raggi del volante; i sedili effetto integrale completano l’aspetto marcatamente sportivo che la casa tedesca ha voluto imprimere.

Nuova Mercedes Classe C
Fonte immagine: https://www.flickr.com/photos/110074903@N02/27064625988

Le motorizzazioni della Mercedes Classe C 2018

La nuova Mercedes Classe C coupé e berlina offrirà tre diverse motorizzazioni: C 200, C220 d, AMG C43 4MATIC. Sia per la coupé che per la berlina si tratterà di un propulsore a benzina da quattro cilindri. Sui modelli Mercedes C 200 e C 200 4MATIC il power train sara da 1.5 litri di cilindrata al quale, successivamente verrà affiancata una versione più potente da 2 litri di cilindrata. I modelli da 1.5 litri verranno dotati anche del cosiddetto EQ Boost, un alternatore a cinghia da 48 volt capace di aggiungere 14 CV ai 184 sviluppati dal motore a benzina.

I motori diesel della nuova generazione Mercedes Classe C risultano, rispetto alla precedente, più leggeri (anche per quanto riguarda la cilindrata) ma erogano una potenza che sfiora i 200 cavalli (194 CV per l’esattezza). Per quanto concerne, infine, i power train della versione C43, il V6 da 3 litri è in grado di sviluppare una potenza massima pari a 390 CV (23 in più rispetto alla versione precedente). La nuova Mercedes C 43 4MATIC Coupé sarà in grado di scattare da 0 a 100 km/h in 4.7 secondi e raggiungere una velocità – limitata elettronicamente – di 250 km/h. Nella nuova Mercedes-AMG C 43 la trazione integrale sarà di serie mentre, al momento del lancio, la Mercedes C200 avrà in dotazione la trazione integrale permanente 4MATIC.

La dotazione tecnologica

Connettività e assistenza alla guida saranno ovviamente in linea con gli standard Mercedes. Un’ampia dotazione di telecamere e radar consente di accedere ad una modalità di guida parzialmente automatizzata, con sistemi di regolazione della velocità, cambio corsa e frenata d’emergenza.

Fonte immagine: https://www.flickr.com/photos/elounva/6222376035

Fonte immagine: https://www.flickr.com/photos/110074903@N02/27064625988

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 22-03-2018

Redazione Napoli

X