Nuova Porsche 718 GTS: in versione Cayman e Boxster

Porsche, svelata la nuova 718 GTS in versione Cayman e Boxster

La nuova Porsche 718 GTS migliora la prestazioni della variante S, aggiungendo 15 CV, e accentua il carattere sportivo mediante l’assetto ribassato.

La Porsche ha svelato, nel corso di una serie di test drive svolti a Villasimius (Sardegna meridionale), la nuova 718 GTS. Il modello sarà offerto sin da subito in due versioni, coupé (‘Cayman‘) e spider (‘Boxster‘); la prima è acquistabile ad un prezzo di listino di 79.500 euro mentre il secondo allestimento parte da 81.500.

Porsche 718 GTS Cayman e Boxster: un carattere ancora più sportivo

Rispetto alla versione GT, questa versione sportiva della Porsche 718 presenta un assetto leggermente ribassato (10 mm in meno); è lunga 4.38 metri, larga 1.99 metri e pesa 1.375 kg (nella versione spider). Per il resto, Porsche conferma lo stile e il design di quella che si può definire ‘la sorella minore’ della serie 911 (e della relativa versione GTS), il modello sportivo per eccellenza del costruttore tedesco.

Le linee tese, chiaramente devote al rendimento aerodinamico, contribuiscono all’impronta nettamente sportiva della 718. La presa d’aria che spicca sulla fiancata fa il paio con quella – decisamente più vistosa – che occupa la fascia paraurti anteriore. Anche gli eleganti cerchi in lega – su cui sono montanti pneumatici Pirelli PZero 265/35 ZR 20 – si caratterizzano per finiture dello stesso colore. Il profilo ‘tirato’ del tettuccio – che offre un ampio lunotto posteriore –  sfocia in un un posteriore sobrio ma muscolare. La fascia paraurti nera ospita lo scarico centrale a doppio terminale mentre una fascia con la scritta ‘Porsche’ congiunge i due gruppi ottici principali.

Nuova Porsche 718 GTS
Fonte immagine: https://www.flickr.com/photos/69929929@N06/37063307004

Il motore Porsche 718 GTS: un turbo da 365 CV

La nuova Porsche 718 GTS è spinta da un motore boxer turbo a 4 cilindri da 2.5 litri, in grado di sviluppare una potenza massima pari a 365 CV (15 CV in più rispetto alla versione 718 S) e una coppia di 430 Nm, disponibile tra i 1.900 e i 5.000 giri al minuto. Il power train può essere abbinato sia ad una trasmissione manuale che ad un cambio automatico PDK a doppia frizione, un optional a pagamento dal costo di 3.400 euro. Per ciò che concerne le prestazioni, stando ai dati dichiarati dal costruttore, la Porsche 718 GTS 2018 è in grado di toccare una velocità di punta di 290 km/h; l’accelerazione da 0 a 100 km/h supera di poco i quattro secondi netti (4.1 con trasmissione PDK, 4.6 con quella manuale).

Chi si mette al volante di questa vera e propria supercar compatta può scegliere tra quattro diverse modalità di guida: Normale, Individual, Sport, Sport Plus. Con quest’ultima, si elimina quasi del tutto l’ausilio dei dispositivi elettronici di assistenza alla guida. Le prestazioni della Porsche 718 GTS vengono ulteriormente affinate dal sistema PASM (Porsche Active Suspension Management), ovvero gli ammortizzatori a regolazione elettrica abbinati alle sospensioni con bracci in alluminio. Di grande affidabilità anche l’impianto frenante: con una spesa supplementare di 7.500 euro è possibile integrarlo con i dischi in materiale carboceramico.

Fonte immagine: https://www.flickr.com/photos/consumerno1/42221287192

Fonte immagine: https://www.flickr.com/photos/69929929@N06/37063307004

ultimo aggiornamento: 01-06-2018

X