Formula 1, anche la Sauber svela la nuova monoposto: ecco la C37

5 paesi low cost dove rifarsi una vita

L’erede della C36, disastrosa nel 2017, parla anche italiano: nasce dal sodalizio con l’Alfa Romeo e monta un nuovo motore Ferrari.

Con l’inizio della nuova stagione ormai alle porte, i vari team di Formula 1 stanno presentando – una dopo l’altra – le nuove monoposto per il Mondiale F1 2018. Dopo la Haas, la Williams e la Red Bull, il 20 febbraio è toccato alla Sauber. La scuderia svizzera ha presentato la C37, la prima monoposto progettata e realizzata dopo l’accordo tecnico e commerciale pluriennale con l’Alfa Romeo.

La nuova auto sarà affidata alla coppia di piloti Sauber 2018 formata dallo svedese Marcus Ericsson (confermato) e dall’esordiente Charles Leclerc, promosso a pilota titolare dopo aver già fatto parte del team Sauber come riserva nel 2017. La speranza del team di Hinwil è quella di migliorare il piazzamento dello scorso anno, quando le sue vetture riuscirono a mettere assieme la miseria di 5 punti chiudendo mestamente all’ultimo posto della classifica costruttori.

Nuovo motore e nuova aerodinamica

Per far questo, la scuderia svizzera si affiderà ad un nuovo motore Ferrari che sostituirà i propulsori datati utilizzati nel corso della passata stagione. Si tratta di un motore V6 da 1.600 cc di cilindrata (rapporto alesaggio corsa 80:53) a iniezione diretta.

Nuovo è anche l’impianto aerodinamico: le disposizioni per il 2018 hanno imposto la rimozione della ‘pinna di squalo’ e delle ‘T-wings’ dal retrotreno. Contestualmente, come tutte le nuove monoposto, anche la nuova Sauber C37 è stata equipaggiata con l’Halo, il nuovo sistema di protezione dell’abitacolo introdotto per la stagione 2018.

Nuova Sauber F1
Fonte immagine: https://www.flickr.com/photos/racingnz/40334903802

Migliorare la competitività

La filosofia della C37 è molto diversa da quella della C36” – ha commentato a margine della presentazione il Direttore Tecnico Sauber Jorg Zander – “l’aerodinamica è molto cambiata e la monoposto presenta molte caratteristiche nuove. Il motore Ferrari ci aiuterà a migliorare le nostre prestazioni, ci auguriamo di fare progressi ed essere più competitivi rispetto al 2017”.

Il nostro obiettivo è chiaro: lavorare e migliorare le prestazioni nel corso della stagione ha sottolineato il Team Principal Frederic Vasseur che poi ha commentato anche il nuovo sodalizio con l’Alfa: “Siamo contenti che un marchio così prestigioso abbia scelto noi per il proprio ritorno in Formual 1. Questo rappresenta un momento importante nella storia del nostro team, non vediamo l’ora di cominciare la nuova stagione come Alfa Romeo Sauber F1 Team”.

Scheda tecnica dell’Alfa Romeo Sauber C37

Di seguito, i dati tecnici principali della nuova Sauber F1 diffusi dal sito ufficiale del team svizzero:

  • Lunghezza: 5.550 mm
  • Larghezza: 2.000 mm
  • Altezza: 950 mm
  • Peso: 733 kg (pilota incluso, a serbatoio vuoto)
  • Telaio: monoscocca in fibra di carbonio
  • Sospensioni anteriori: doppio braccio trasversale, molla interna e unità ammortizzatore azionate da aste di spinta
  • Sospensioni posteriori: doppio braccio trasversale, molla interna ed elementi di smorzamento azionati da tiranti
  • Freni: Brembo a sei pistoni
  • Trasmissione: cambio Ferrari quick shift a 8 rapporti montato longitudinalmente, frizione in fibra di carbonio
  • Ruote: Sauber F1 Team

Fonte immagine: https://www.facebook.com/sauberf1team/photos/rpp.169175846463223/1586939098020217/?type=3&theater

Fonte immagine: https://www.flickr.com/photos/racingnz/40334903802

Ricevi le ultime notizie sul mondo dei Motori, lascia la tua email qui sotto:

Privacy Policy
Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 22-02-2018

Redazione Napoli