Skoda, la nuova Fabia verrà svelata al Salone di Ginevra

L’azienda boema prepara il restyling del modello elaborato nel 2014 che arriverà sul mercato entro la fine del 2018.

La nuova Skoda Fabia sarà ufficialmente presentata nel corso del prossimo Salone di Ginevra, in programma dall’8 al 18 marzo. La casa automobilistica ceca ha annunciato il corposo restyling di uno dei suoi modelli simbolo, lanciato sul mercato nel 1999. Da allora ne sono stati venduti oltre 4 milioni di esemplari, di cui mezzo milione dell’ultima generazione, quella attualmente in commercio.

Nuova Skoda Fabia 2018: le novità

L’azienda boema ha diffuso tramite il proprio sito ufficiale una prima bozza di quella che sarà la nuova generazione della Skoda Fabia. Si tratta di un disegno preliminare in cui vengono messe in evidenza alcune delle caratteristiche distintive della parte anteriore, quella che ha subito i maggiori accorgimenti rispetto alla versione 2014.

L’annuncio è corredato da un breve comunicato stampa in cui la Skoda sottolinea come la nuova Fabia, “modello top nel segmento delle auto compatte” andrà incontro ad una corposa revisione del design.

Caratteristiche della nuova Skoda Fabia

nuova generazione skoda fabia
Fonte immagine: https://pixabay.com/it/
%C5%A1koda-autobus-trasporti-veicolo-443482/

La nuova generazione della Skoda Fabia sarà dotata di gruppi ottici a LED, sia anteriori che posteriori (in questo caso una novità per il modello Fabia).

Come detto, gli aggiornamenti più significativi, già intuibili dal teaser ufficiale, riguardano il design. La parte anteriore – che monterà una nuova calandra – è stata completamente ridisegnata per restituire un look più moderno ed aggressivo, in parte basato su quello della Skoda Superb.

Per quanto riguarda i motori, c’è qualche incognita in più. L’azienda ceca dovrebbe riproporre gli stessi assetti attualmente in commercio, in versioni aggiornate che assicurino una maggiore qualità delle prestazioni. Il modello cinque porte monterà il motore 1.0 a benzina, in versione sia turbo che aspirato (con una potenza compresa tra i 60 e i 95 CV). Il motore 1.4 TDI potrebbe essere sostituito dalla versione più moderna, la 1.6 TDI.

I nuovi modelli saranno costruiti utilizzando la piattaforma modulare MQB nella versione A0, la stessa già utilizzata all’interno del Gruppo Volkswagen per la produzione delle ultime Seat Ibiza e della Volkswagen Polo nell’ambito del rinnovamento della gamma auto dei marchi minori afferenti al gruppo tedesco.

Nuova Skoda Fabia a metano

Per il resto, la nuova Skoda Fabia dovrebbe poter contare sugli stessi propulsori della Nuova Polo (TSI, TGI e TDI con diverse potenze). Sul mercato italiano arriverà il motore 1.0 TG1 a metano, un tre cilindri turbo con una potenza di 90 cavalli che dovrebbe abbinare consumi ridotti e prestazioni di buon livello.

Sul fronte della dotazione tecnologica, i principali aggiornamenti investiranno l’infotainment, che verrà implementato con diverse funzioni nuove mentre per quanto concerne la sicurezza, anche la nuova Fabia dovrebbe essere dotata del sistema di frenata automatica d’emergenza. Il lancio sul mercato dovrebbe avvenire entro la fine del 2018.

Fonte immagine: https://pixabay.com/it/logo-skoda-auto-skoda-auto-1843923/

Fonte immagine: https://pixabay.com/it/%C5%A1koda-autobus-trasporti-veicolo-443482/

Ricevi le ultime notizie sul mondo dei Motori, lascia la tua email qui sotto:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 20-01-2018

Redazione Napoli

X