Subaru, diffuso il primo teaser della nuova Forester

5 paesi low cost dove rifarsi una vita

La nuova Subaru Forester – giunta alla quinta generazione – verrà presentata ufficialmente al prossimo Salone dell’Auto di New York.

La Subaru presenterà ufficialmente la quinta generazione del Forester al prossimo Salone Internazionale dell’Auto di New York, al via il 28 marzo 2018. Nel frattempo, la casa produttrice giapponese ha diffuso un primo teaser della nuova serie del SUV. L’immagine mostra poco o nulla di quello che sarà l’aspetto definitivo della nuova Forester (eccezion fatta per il gruppo ottico posteriore destro) che andrà a sostituire la serie attualmente in commercio, in produzione dal 2012.

Le novità di design della nuova Subaru Forester

Pur in assenza di dati ufficiali, alcune caratteristiche della quinta generazione di Subaru Forester sono già note. Anzitutto, la nuova generazione verrà prodotta utilizzando la struttura modulare SGP (Subaru Global Platform), già utilizzata per la nuova generazione della Subaru Impreza, ottenendo come risultato un aumento delle dimensioni e del comfort senza pregiudicare la massa complessiva.

Benché, come detto, il teaser sia sostanzialmente uno scorcio del prospetto posteriore, è certo che la nuova Subaru Forester sarà coinvolta in un ampio processo di restyling, così da potersi allineare agli altro modelli attualmente presenti nella gamma auto della Subaru. Proprio il prospetto posteriore presenterà diverse novità, a partire dai gruppi ottici che, a differenza della generazione precedente, saranno estesi anche al portellone pur mantenendo la tradizione forma a ‘C’.

Nuova Subaru Forester
Fonte immagine: https://www.flickr.com/photos/72007988@N04/8145487011

Nuova Subaru Forester, tra concept VIZIV e Ascent

Per il resto, come detto, c’è da aspettarsi una discreta rivoluzione da parte della Subaru, dal momento che la nuova Forester si basa sul concept Subaru VIZIV presentato al Salone di Tokyo nel 2015. Rispetto alla generazione attualmente in commercio, quindi, la Subaru Forester 2018 dovrebbe presentarsi sempre come una due volumi ma dal profilo più smussato rispetto alla serie precedente. Se il concept del 2015 non verrà stravolto, anche il prospetto anteriore risulterà ampiamente ridisegnato, soprattutto nella fascia paraurti.

Dalle foto spia ‘rubate’ durante i primi test su strada emerge una certo debito nei confronti della Subaru Ascent, il SUV di grandi dimensioni destinato al mercato americano, dal quale la Forester dovrebbe trarre sia la nuova griglia anteriore che il profilo dei finestrini laterali. Pertanto è abbastanza probabile che la nuova Forester, anche grazie alla già citata piattaforma SGP, si presenti di dimensioni leggermente superiori rispetto alla serie precedente.

Non ci sono ancora indicazioni circa le prestazioni e le alimentazioni dei power train (sebbene si possa ipotizzare che vengano mutuati sia il 2.0 benzina da 156 CV che il 2.0 diesel da 150 CV dalla Impreza) ma anche la nuova Forester sarà equipaggiata con i motori boxer a cilindri contrapposti che rappresentano uno dei marchi di fabbrica dalla casa giapponese, così come la trazione integrale Symmetrical AWD, altro elemento che non potrà mancare alla serie 2018 della Forester.

Fonte immagine: https://www.flickr.com/photos/haok365/2934539076

Fonte immagine: https://www.flickr.com/photos/72007988@N04/8145487011

Ricevi le ultime notizie sul mondo dei Motori, lascia la tua email qui sotto:

Privacy Policy
Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 14-03-2018

Redazione Napoli