Approvato il nuovo decreto per l’estensione del Green Pass obbligatorio: cosa cambia e chi dovrà averlo.

Via libera del governo al nuovo decreto per una ulteriore estensione del Green Pass obbligatorio. Dopo una settimana complicata, all’insegna dell’alta tensione, l’esecutivo trova la quadra sul nuovo provvedimento.

Green Pass obbligatorio, cosa prevede il nuovo decreto

Con il nuovo decreto, come anticipato dall’Ansa, il governo estende il Green Pass obbligatorio al personale esterno della scuola e dell’università e ai lavoratori delle Rsa. Di fatto il provvedimento estende la certificazione obbligatoria al personale scolastico, universitario e socio sanitario.

Il nuovo decreto rappresenta una tappa di un percorso a tappe. L’intenzione del governo è di rendere il Green Pass obbligatorio per tutti i lavoratori entro la fine del mese di ottobre. Una strategia considerata necessaria per evitare nuove chiusure.

Fino al 31 dicembre 2021, termine di cessazione dello stato di emergenza, al fine di tutelare la salute pubblica, chiunque accede a tutte le strutture delle istituzioni scolastiche, educative e formative deve possedere ed è tenuto ad esibire la certificazione verde. La disposizione di cui al primo periodo non si applica ai bambini, agli alunni e agli studenti nonché ai frequentanti i sistemi regionali di formazione, ad eccezione di coloro che prendono parte ai percorsi formativi degli Istituti tecnici superiori“, si legge nella bozza del decreto.

Dal 10 ottobre 2021, fino al 31 dicembre 2021, termine di cessazione dello stato di emergenza, l’obbligo vaccinale previsto si applica altresì a tutti i soggetti anche esterni che svolgono, a qualsiasi titolo, la propria attività lavorativa nelle strutture Rsa“, si legge ancora nella bozza del decreto.

Green Pass, tutte le regole dal 1 settembre

Palazzo Chigi
Palazzo Chigi

Dove è obbligatorio il Green Pass

Al momento il Green Pass è obbligatorio per:

Servizi per la ristorazione svolti da qualsiasi esercizio per consumo al tavolo al chiuso;
Spettacoli aperti al pubblico, eventi e competizioni sportivi;
Musei, altri istituti e luoghi della cultura e mostre;
Piscine, centri natatori, palestre, sport di squadra, centri benessere, anche all’interno di strutture ricettive, limitatamente alle attività al chiuso;
Sagre e fiere, convegni e congressi;
Centri termali, parchi tematici e di divertimento;
Centri culturali, centri sociali e ricreativi, limitatamente alle attività al chiuso e con esclusione dei centri educativi per l’infanzia, i centri estivi e le relative attività di ristorazione;
Attività di sale gioco, sale scommesse, sale bingo e casinò;
Concorsi pubblici

Di seguito il video con le regole in vigore dal 6 agosto.

I trasporti

Per quanto riguarda i trasporti, il Green Pass è obbligatorio per viaggiare su:

aeromobili adibiti a servizi commerciali di trasporto di persone;
navi e traghetti adibiti a servizi di trasporto interregionale, ad esclusione di quelli impiegati per i collegamenti marittimi nello Stretto di Messina;
treni impiegati nei servizi di trasporto ferroviario passeggeri di tipo Inter City, Inter City Notte e Alta Velocità;
autobus adibiti a servizi di trasporto di persone, ad offerta indifferenziata, effettuati su strada in modo continuativo o periodico su un percorso che collega più di due regioni ed aventi itinerari, orari, frequenze e prezzi prestabiliti;
autobus adibiti a servizi di noleggio con conducente, ad esclusione di quelli impiegati nei servizi aggiuntivi di trasporto pubblico locale e regionale

Scuola e università

Per quanto riguarda la scuola e l’Università, “tutto il personale scolastico e universitario e gli studenti universitari (che potranno essere sottoposti a controlli a campione) devono possedere il green pass. Il mancato rispetto del requisito è considerato assenza ingiustificata e a decorrere dal quinto giorno di assenza, il rapporto di lavoro è sospeso e non sono dovuti la retribuzione né altro compenso”.

Green Pass
Green Pass

Cosa cambia da settembre

La novità è rappresentata dal fatto che, come stabilito il 9 settembre, il Green Pass diventa obbligatorio anche per il personale esterno di scuola e università e per il personale delle Rsa.

TAG:
primo piano

ultimo aggiornamento: 09-09-2021


Decreto Green Pass, via libera dalla Camera

Ita, arriva il via libera dell’Unione Europea