La Casa coreana ha pubblicato una prima immagine della nuova serie del crossover, il cui debutto in anteprima avverrà al Salone di Los Angeles.

Al prossimo Auto Show di Los Angeles, la Kia (che a settembre ha presentato la Niro elettrica) svelerà in anteprima mondiale la seconda generazione del crossover Soul che verrà commercializzato a partire dal 2019. Nel frattempo, la Casa coreana ha diffuso, tramite i propri canali ufficiali, una prima immagine (un teaser) del modello, raffigurante una porzione del montante e del gruppo ottico posteriori.

Il nuovo Kia Soul atteso in California

Nell’immagine pubblicata via Twitter dalla Kia (e corredata dalla didascalia che recita: “immediatamente riconoscibile con il suo design iconico e accattivante, il nuovo Kia Soul sta arrivando”) si intravede una porzione del prospetto posteriore del Kia Soul nuova serie. Si apprezza, in particolare, il gruppo ottico che si sviluppa in verticale coprendo – verosimilmente – tutta la lunghezza del margine laterale del lunotto. Dalla visuale laterale si intuisce anche la presenza di una fascia paraurti inferiore piuttosto pronunciata, che si sviluppa assecondando la linea dei fari.

Dalla cornice dei finestrini si allunga una guarnizione in materiale plastico nero sulla quale viene incisa la scritta ‘Soul’ e che si congiunge direttamente con il gruppo ottico. In generale, la configurazione è marcatamente hatchback, in linea con l’impostazione della prima generazione. Sul tette si intravede la parte terminale di un elemento (forse cromato) che dovrebbe costituire la parte finale di una delle barre al tetto.

Le nuove linee guida per viaggiare in UE e non

Nuovo Kia Soul
Fonte immagine: https://twitter.com/Kia_Motors

Nella parte inferiore dell’immagine trova spazio un piccolo lembo dei passaruota che presentano una sottile fascia di cintura in plastica nera a contrasto con la carrozzeria (nella foto presentata in una tinta verde scuro pastello, un’opzione inedita e non disponibile sulla prima serie). Le tante novità di design che la nuova generazione porterà in dote modificheranno radicalmente anche l’anteriore, con una calandra completamente ridisegnata e nuovi gruppi ottici, e l’abitacolo.

Meccanica e motori nuovo Kia Soul

Il Kia Soul 2019 verrà assemblato utilizzando la stessa piattaforma modulare impiegata per la Hyundai Kona. Dal SUV della Casa dell’ala potrebbero pertanto essere mutuate anche alcune motorizzazioni; con tutta probabilità, si tratterà del propulsore turbo da 1.6 litri e dell’aspirato da 2.0 litri. La gamma di motori endotermici verrà affiancata da una variante full electric che, secondo le indiscrezioni di settore, sarà in esposizione già a Los Angeles al fianco delle versioni ‘tradizionali’.

Il nuovo Kia Soul elettrico dovrebbe offrire un’autonomia di tutto rispetto (oltre i 400 km) ma, come comunicato dal costruttore coreano, sarà commercializzato solo su alcuni mercati e solo tramite determinati rivenditori selezionati. Per quanto concerne le versioni con propulsori a diesel e benzina, dopo la prima alla kermesse californiana, il lancio sul mercato, come detto, è previsto per l’inizio del prossimo anno.

Fonte immagine: https://twitter.com/Kia_Motors

Fonte immagine: https://twitter.com/Kia_Motors


BMW, a Los Angeles verrà svelata la M340i da 382 CV

MotoGP, Márquez il più veloce nelle prove libere di Valencia