Quando è obbligatoria la dichiarazione dei redditi

Volete sapere per chi sarà obbligatoria la presentazione della dichiarazione dei redditi? Qui ve lo spieghiamo

La dichiarazione dei redditi è obbligatoria per tutte le categorie di lavoratori che non rientrano nelle speciali esenzioni e per tutti quelli che hanno percepito dei redditi nell’anno 2016.

PER CHI È OBBLIGATORIA?

I contribuenti obbligati ad effettuare la dichiarazione dei redditi 2017 sono, quindi, tutti i titolari di partita IVA, anche se nel 2016 non hanno percepito redditi, coloro che hanno cambiato lavoro nel corso dell’anno, i lavoratori che sono stati messi in cassa integrazione o in mobilità. Anche chi ha ricevuto l’assegno di disoccupazione, nel caso in cui non rientrasse nelle esenzioni, deve presentare la dichiarazione dei redditi.

OLTRE CHE PER QUESTI, CHI ALTRO DEVE PRESENTARLA?

I contribuenti che hanno percepito dei redditi a seguito del lavoro da dipendente, con deduzionidetrazioni IRPEF non spettanti, devono dichiarare i redditi percepiti, così come chi ha ricevuto dei redditi da privati senza effettuare ritenute d’acconto. Anche i contribuenti che hanno percepito dei redditi dove l’imposta si applica separatamente e quelli che hanno ricevuto redditi senza detrazioni e trattenute addizionali comunali e regionali sono obbligati a presentare la dichiarazione dei redditi. La dichiarazione dei redditi è obbligatoria, per l’anno 2017, anche per chi ha ottenuto dei guadagni derivati dal mercato finanziario o dai redditi di capitale da assoggettare all’imposta sostitutiva.
certificato_unicasim

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 02-01-2017

Massimiliano Monti

X