Gruppo Gedi, De Benedetti presenta l'offerta: i dettagli

Gruppo Gedi, De Benedetti presenta l’offerta: i dettagli

De Benedetti presenta l’offerta per l’acquisto del 29,9% delle azioni della Gedi Spa. L’imprenditore italiano: “Voglio rilanciare il Gruppo”.

ROMA – Carlo De Benedetti ha presentato l’offerta per l’acquisto del 29,9% delle azioni della Gedi Spa. La notizia, anticipata dall’ANSA, è stata confermata dallo stesso imprenditore contattato dall’agenzia di stampa.

Questa mia iniziativa – ha spiegato – è volta a rilanciare il Gruppo al quale sono stato associato per lunga parte della mia vita e che ho presieduto per dieci anni, promuovendone le straordinarie potenzialità. E’ chiaro che conoscendo bene il settore, mi sono note le prospettive difficili, ma credo che con passione, impegno, consento e competenza, il Gruppo possa avere un futuro coerente con la sua grande storia“.

I dettagli dell’offerta

Secondo quanto precisato dall’ANSA, De Benedetti ha presentato l’offerta nella giornata di venerdì 11 ottobre 2019 al prezzo di chiusura del giorno e cioè 0.25 ad azione. L’obiettivo dell’imprenditore è quello di acquistare il 29,9% delle quote della società per cercare un rilancio. Non è da escludere in futuro una ulteriore scalata in un Gruppo che ha bisogno di nuova ninfa per mettere alle spalle un periodo molto difficile. Ma il momento complicato non riguarda solo la Gedi ma tutto il mondo dell’editoria.

Gruppo Gedi
fonte foto https://www.facebook.com/cralgruppoespresso/

Nessun cambio al vertice del Gruppo

L’acquisto delle azioni da parte di Carlo De Benedetti non dovrebbe cambiare, almeno per il momento, i vertici della Gedi. Nella lettera inviata al Cdr, infatti, l’imprenditore ha precisato l’intenzione di mantenere le cariche attuali sia per John Elkann che per Carlo Perrone.

L’offerta presentata è “irrevocabile ed efficace fino al termine del secondo giorno di Borsa aperto successivo alla data dello stesso“. Quindi nelle prossime ore potrebbe essere convocato un consiglio di amministrazione d’urgenza per discutere l’offerta presentata dalla società di De Benedetti. L’imprenditore ha intenzione di rilevare il 29,9% della Gedi, il gruppo editoriale de L’Espresso.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/cralgruppoespresso/

ultimo aggiornamento: 13-10-2019

X