Maxi-offerta dal gruppo Lvmh a Tiffany. Il gruppo di Bernald Arnault ha messo 14,5 miliardi di dollari per acquistare l’azienda statunitense.

WASHINGTON (STATI UNITI) – E’ stata presentata una maxi-offerta dal gruppo Lvmh a Tiffany. La multinazionale di Bernard Arnault, che ha al suo interno anche Luis Vuitton e Sephora, ha messo sul piatto una proposta di 14,5 miliardi di dollari. Si tratta di una cifra record che non ha convinto la gioielleria americana: “La cifra è troppo bassa“.

Lvmh mette nel mirino Tiffany

Lvmh mette nel mirino Tiffany. Il gruppo di Bernard Arnault, che ha al suo interno già multinazionali molto importanti come Sephora e Louis Vuitton, nei primi mesi del 2019 ha realizzato un fatturato di 38.398 milioni di euro con un incremento del 16% rispetto all’anno precedente.

E l’acquisto della gioielleria americana potrebbe aumentare i ricavi. Al momento, però, Tiffany non ha nessuna intenzione di cedere. La multinazionale ha giudicato la proposta molto bassa. Valutazioni da parte del gruppo francese che starebbe pensando di presentare una nuova proposta. Il via libera dell’azienda americana porterebbe ad un acquisto mai fatto da Bernard Arnault. La cifra record, infatti, risale al 2017 quando l’imprenditore transalpino ha deciso di acquistare la quota restante di Dior ma ora questo primato dovrebbe essere superato.

Tiffany
fonte foto https://www.facebook.com/Tiffany/

I dati di Tiffany

Tiffany è una delle più grandi gioiellerie in tutto il mondo. Fondato nel 1983, la multinazionale americana nel primo semestre ha registrato un utile netto di 236 milioni di euro con un calo rispetto allo stesso periodo del 2018. L’acquisto da parte del gruppo transalpino potrebbe permettere una ripresa per provare a conquistare la leadership di un settore che sta crescendo di anno dopo anno.

Secondo gli ultimi danni nel 2018 c’è stata una crescita globale del 7% con un mercato di circa di 18 miliardi di euro. E la cifra sembra essere destinata ad aumentare nei prossimi anni.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/Tiffany/


Manovra, Conte apre al dialogo con i Comuni: “Siamo pronti ad accogliere le vostre istanze”

Hackerato il sistema Unicredit, compromessi i dati di 3 milioni di clienti