Olimpiadi 2026, il governo firma la garanzia finanziaria

Il governo firma la garanzia finanziaria per le Olimpiadi 2026. Matteo Salvini: “Spero di riuscirle a portare in Italia”.

ROMA – L’Italia continua a ‘correre’ per le Olimpiadi 2026. Il Governo nella giornata di venerdì 5 aprile 2019 ha firmato la garanzia finanziaria per ospitare i Giochi invernali. “Sono scaramantico – dichiara il vicepremier Salvini citato dall’AdnKronosma penso e spero che ci saranno le Olimpiadi e che riusciremo a portarle in Italia. C’è impegno del governo, c’è la volontà dei Comuni e Regioni, c’è un vantaggio economico stimato in diversi miliardi di euro, c’è l’Italia che può essere la vetrina del mondo“.

Le spese saranno coperte dal governo: “La garanzia – precisa il ministro – esiste almeno per quanto riguarda l’ordine pubblico che dipende direttamente me“.

Logo Olimpiadi 2026
fonte foto https://twitter.com/Coninews

Olimpiadi 2026, soddisfatto il premier Conte: “Un motivo di orgoglio l’impegno del governo”

Anche il premier Conte in una nota ha voluto ribadire l’impegno del Governo per le Olimpiadi 2026: “Giovedì sera – si legge nel comunicato riportato dall’AdnKronosho firmato la seconda lettera di garanzia per la candidatura di Milano e Cortina per ospitare le Olimpiadi 2026. Per me è stato motivo d’orgoglio sottoscrivere l’impegno del governo a sostenere questo progetto che se, come auspico, sarà vincente, darà ulteriore slancio alle comunità locali“.

Questo impegno – precisa il presidente del Consiglio – dimostra che il governo è favorevole ai grandi eventi purché siano sostenibili. E’ vero che è stato un percorso lungo e dibattuto, ma quello che conte è il risultato e cioé che oggi abbiamo un progetto pienamente condiviso da vari enti. Anche in questo è cambiato l’approccio e il modus operandi rispetto al passato. Non assumiamo impegni insostenibili, né ci avventuriamo in iniziative che non abbiano una sicura ricaduta positiva per il Paese. Nel caso delle Olimpiadi abbiamo sollecitato una stima economica che, seppure in via prudenziale, ha anticipato come il progetto Olimpiadi, per come è stato progettato, è pienamente sostenibile e fruttuoso“.

fonte foto copertina https://twitter.com/Coninews

ultimo aggiornamento: 06-04-2019

X