Olimpiadi Invernali 2018, il resoconto odierno: medaglia di legno per Lisa Vittozzi

È stata una giornata ricca di delusioni per i colori azzurri. Sofia Goggia e Arianna Fontana non riescono a rispettare le aspettative della vigilia, impresa sfiorata nel biathlon.

PYEONGCHANG (COREA DEL SUD) – Doveva essere una giornata ricca di soddisfazioni alle Olimpiadi Invernali 2018, ma purtroppo non sono state rispettate le aspettative della vigilia. Deve rimandare ancora una volta l’appuntamento con il podio Sofia Goggia. Nel Super G femminile la bergamasca per un errore a metà pista, quando si trovava davanti a tutti, si è dovuta accontentare dell’undicesimo posto. I rimpianti azzurri aumentano con Johann Schnarf, quinta a soli cinque millesimi da quel bronzo che per lei sta diventando una maledizione dopo la medaglia di legno di quattro anni fa. La vittoria va ad una sorprendente Ester Ledecka.

Non riesce a ripetersi neanche Arianna Fontana che nei 1,500 metri dello short track paga un po’ di stanchezza in finale e si deve accontentare solo del settimo posto. Nei 1,000 metri maschili Yuri Confortola si piazza in settima posizioni. Delusione anche nel biathlon dove Lisa Vittozzi e Dorothea Wierer devono rimandare l’appuntamento con il podio. Gara da medaglia per le due azzurre che purtroppo sbagliano all’ultimo tiro e chiudono rispettivamente quarta e sesta con la medaglia d’oro (dopo due argenti nelle altre due specialità ndr) che va alla slovacca Anastasiya Kuzmina.

Nessuna sorpresa, invece, nelle altre tre gare dove c’erano azzurri in finale. Nel pattinaggio artistico il 19enne Matteo Rizzo chiude in 21esima posizione. Nelle retrovie anche la staffetta femminile dello Sci di Fondo che si piazza nona.

Nuova sconfitta anche per il curling che vede la qualificazione in semifinale sempre più lontana.

I podi odierni delle Olimpiadi Invernali 2018

Ecco i podi odierni con i piazzamenti degli azzurri

Biathlon (12,5 km Mass Start femminile)

1° Anastasiya Kuzmina (SVK) 35’23″0
2° Darya Domracheva (BLR) 35’31″8
3° Tiril Eckhoff (NOR) 35’50″7
Lisa Vittozzi (ITA) 36’08″6
Dorothea Wierer (ITA) 36’10″5

Freestyle (Slopestyle Ski femminile)

1° Sarah Hoefflin (SUI) 91.20
2° Mathilde Gremaud (SUI) 88.00
3° Isabel Atkin (GBR) 84.60

Pattinaggio artistico (individuale maschile)

1° Yuzuru Hanyu (JPN) 317.85
2° Shoma Uno (JPN) 306.90
3° Javier Fernandez (ESP) 305.24
21° Matteo Rizzo (ITA) 232.41

Salto con gli sci

1° Kamil Stoch (POL) 285.7
2° Andreas Wellinger (GER) 282.3
3° Robert Johansson (NOR) 275.3
23° Alex Insam (ITA) 232.4
Davide Bresadola (ITA) uscito nelle batterie
Sebastian Colloredo (ITA) uscito nelle batterie
Alessandro Pittin (ITA) uscito nelle qualificazioni

Sci Alpino (Super Gigante femminile)

1° Ester Ledecka (CZE) 1’21″11
2° Anna Veith (AUT) 1’21″12
3° Tina Weirather (LIE) 1’21″22
Johanna Schnarf (ITA) 1’21″27
Federica Brignone (ITA) 1’21″49
11° Sofia Goggia (ITA) 1’21″65
12° Nadia Fanchini (ITA) 1’21″88

Sci di fondo (staffetta femminile)

1° Norvegia 51’24″3
2° Svezia 51’26″3
3° OAR 52’07″6
Italia 54’22″0

Short Track (1,500 metri femminili)

1° Minjeong Choi (KOR) 2’24″948
2° Jinyu Li (CHN) 2’25″703
3° Kim Boutin (CAN) 2’25″834
Arianna Fontana (ITA) 2’27″475
Martina Valcepina (ITA) squalificata

 Short Track (1,000 metri uomini)

1° Samuel Girard (CAN) 1’24″650
2° John-Henry Krueger (USA) 1’24″864
3° Seo Yira (KOR) 1’31″619
Yuri Confortola (ITA) 1’27″712 in FINALE B
Davide Ghiotto (ITA) eliminato in batteria

Skeleton (individuale donne)

1° Lizzy Yarnold (GBR) 51″46
2° Elisabeth Vathje (CAN) 51″82
3° Jacquelin Loelling (GER) 51″83

 

Ricevi le ultime notizie in Real Time, lascia la tua email qui sotto:

Privacy Policy
Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 17-02-2018

Francesco Spagnolo

X