Olimpiadi Invernali 2018, Ledecka scrive la storia. Nessuna medaglia per gli azzurri

Il resoconto della giornata odierna alle Olimpiadi Invernali 2018. Nessuna medaglia per gli azzurri che chiudono con una giornata a secco.

PYEONGCHANG – Ester Ledecka ha scritto la storia delle Olimpiadi Invernali. Dopo aver conquistato il titolo nel Super G, la ceca è stata la prima a vincere la medaglia d’oro in un’altra disciplina. Nella notte ha conquistato il primo posto nel gigante parallelo dello snowboard. L’unica rappresentante italiana, Nadya Ochner è stata eliminata nelle batterie. Stessa situazione in quella maschile dove Edwin Coratti e Ronald Fischnaller sono usciti ai quarti di finale.

Ester Ledecka
Ester Ledecka scrive la storia delle Olimpiadi (fonte foto https://www.facebook.com/olympics/)

Delusione anche nella mass start del pattinaggio maschile e femminile dove gli azzurri impegnati non sono riusciti a conquistare una medaglia. Eliminati ai quarti di finale gli azzurri nel team event dello sci alpino mentre in quello di fondo gli italiani hanno chiuso molto lontano dal podio.

Nella giornata di domani ci saranno le ultime due manche del bob a quattro con gli azzurri che partiranno dal 24° posto. L’ultima gara individuale vedrà la mass start dello sci di fondo con le azzurre Elisa Brocard, Anna Comarella, Sara Pellegrini e Lucia Scardoni. La portabandiera alla chiusura sarà Carolina Kostner.

Olimpiadi Invernali 2018, i podi odierni

Curling (maschile)

1° Svezia
2° Stati Uniti
3° Svizzera

Pattinaggio di velocità su ghiaccio (Mass start femminile)

1° Nana Takagi (JPN)
2° Bo-Reum Kim (KOR)
3° Irene Schouten (NED)
Francesca Lollobrigida (ITA)
16° Francesca Bettrone (ITA)

Pattinaggio di velocità su ghiaccio (Mass start maschile)

1° Seung-Hoon Lee (KOR)
2° Bart Swings (BEL)
3° Koen Verweij (NED)
12° Andrea Giovannini (ITA)

Sci alpino (Team event)

1° Svizzera (Feierabend, Holdener, Aerni, Yule, Zenhaeusern)
2° Austria (Brunner, Gallhuber, Liensberger, Feller, Matt)
3° Norvegia (Haver-Loseth, Lysdhal, Skjoeld, Foss-Solevaag, Nestvol-Haugen, Norbotten)
Italia (Costazza, Curtoni, Tonetti, Vinatzer, Gross) eliminata ai quarti di finale

Sci di fondo (50 km mass start maschile)

1° Iivo Niskanen (FIN) 2h08’22″1
2° Alexander Bolshunov (OAR) 2h08’40″8
3° Andrey Larkov (OAR) 2h10’59″6
16° Giandomenico Salvadori (ITA) 2h13’45″4
19° Maicol Rastelli (ITA) 2h15″10’0
21° Dietmar Noeckler (ITA) 2h16’29″2
22° Francesco De Fabiani (ITA) 2’17″14’3

Snowboard (Big Air maschile)

1° Sebastien Toutant (CAN) 174.25
2° Kyle Mack (USA) 168.75
3° Billy Morgan (GBR) 168.00
Alberto Maffei (ITA) eliminato nelle batterie

Snowboard (parallelo gigante femminile)

1° Ester Ledecka (CZE)
2° Seline Joerg (GER)
3° Ramona Theresia Hofmeister (GER)
Nadya Ochner (ITA) eliminata nelle batterie

Snowboard (parallelo gigante maschile)

1° Nevin Galmarini (SUI)
2° Lee Sangho (KOR)
3° Zan Kosir (SLO)
Edwin Coratti (ITA) eliminato ai quarti di finale
Ronald Fischnaller (ITA) eliminato ai quarti di finale
Aaron March (ITA) eliminato nelle batterie
Mirko Felicetti (ITA) eliminato nelle batterie

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 24-02-2018

Francesco Spagnolo

X