Entrano sempre più nel vivo le Olimpiadi Tokyo 2021! In attesa della cerimonia d’apertura, diamo uno sguardo alle gare di canottaggio e tiro con l’arco

Si infittiscono le gare delle Olimpiadi Tokyo 2021! Dopo i primi due giorni di gare di sport di squadra tra softball e calcio femminile e maschile, oggi è il turno del tiro con l’arco e del canottaggio. L’esordio dell’Italia in queste discipline è il primo passo verso una giornata tutta da vivere considerando anche la cerimonia d’apertura alle 13 italiane.

Green Pass obbligatorio, le regole dal 15 ottobre

Due sole specialità quest’oggi dunque con le gare di canottaggio nelle batterie di singolo maschile, doppio femminile, quattro di coppia maschile e femminile e il ranking round per gli arcieri sia di squadra che singolo. Per il tiro con l’arco la sessione è valsa anche per la qualificazione al tabellone a eliminazione diretta del Mixed Team Event e per il terzetto italiano nella gara a squadra femminile. E adesso, diamo un’occhiata ai risultati della notte italiana del 23 luglio!

Le batterie del canottaggio: l’esordio convincente degli italiani

Al Sea Forecast Waterway si sono disputate la batterie di canottaggio delle Olimpiadi Tokyo 2021. Convincono gli italiani, in particolare i campioni d’Europa del 4 di coppia senior maschile che arrivano secondi per tre centesimi dietro la Polonia dopo la partenza sprint nella seconda batteria e accedono ugualmente alla Finalissima con il tempo di 5′ 39″ 28. Un risultato migliore anche dell’Olanda che aveva vinto la prima manche davanti l’Australia.

Gennaro Di Mauro e il 4 di coppia senior femminile: l’Italia ci crede

Nonostante le assenze nel singolo femminile, dove ha vinto l’oceanica Emma Twing in 7′ 35″ 22 e nel doppio maschile senior, dominato dall’Olanda di Melvin Twellar e Stef Broenink che hanno realizzato il nuovo record olimpico a 6′ 08″ 38, l’Italia ci crede anche nelle altre medaglie. Infatti è Gennaro Di Mauro il protagonista del singolo maschile con la conquista dei quarti di finale dell’azzurro dopo il secondo posto subito dietro al danese Sverri Nielsen.

Parlando al femminile invece, nel doppio senior Alessandra Patelli e Chiara Ondodli approdano in semifinale dietro a Romania e Canada sul gradino più basso del podio. Il 4 di coppia senior femminile invece sfiora la qualificazione in finale finendo terze dietro i colossi di Cina e Polonia. Ottimo tempo per le azzurre Valentina Iseppi, Alessandra Montesano, Veronica Lisi e Stefania Gobbi con il seguente cronometro: 6′ 20″ 45.

Alti e bassi Italia nel tiro con l’arco: da Chiara Rebagliati a Mauro Nespoli

Altalenante l’Italia all’esordio nel tiro con l’arco. La migliore nel femminile è Chiara Rebagliati che giunge decima con 654 punti, quale primato personale che le ha consegnato la possibilità di disputare la prova mista con l’unico azzurro in gara ovvero Mauro Nespoli in gara individuale a partire dalle 6. Non brillano Lucilla Boari, che sfiderà al primo turno la polacca Sylvia Zyzanska, giunta 23esima con 651 punti e Tatiana Andreoli terminata fuori dalla top50 con 627 punti.

Quest’ultima giocherà ai trentaduesimi di finale contro la francese Lisa Barbelin in una parte di tabellone dove non ci sono le coreane. Rebagliati, prima di un eventuale derby ai sedicesimi contro Boari, sfiderà la svedese Christine Bjerenda. Il totale di punti di squadra ottenuti consegna all’Italia un ottavo posto con 1936 punti, finendo nella parte di tabellone della Corea del Sud, dominatrice in singolare monopolizzando le prime tre posizioni e conquistando la prima piazza in generale. Agli ottavi le azzurre sfideranno la Gran Bretagna per poi, eventualmente, sfidare le asiatiche ai quarti.

Mauro Nespoli risale la china e si classifica 24esimo con 660 punti! Manche molto complicata per l’azzurro che risale la china ad ogni round crescendo nel finale dove piazza un ottimo 55 avvicinandosi alla top20. L’italiano inoltre conferma la possibilità di disputare anche la competizione mista con Chiara Rebagliati con l’Italia attestatasi all’11° posto. Dominio totale anche qui della Corea del Sud con tre delle prime 4 posizione conquistate: al secondo posto si intromette Ellison con 682 punti finali.

E adesso, non resta che ammirare la festa della cerimonia d’apertura di Tokyo!

Olimpiadi

ultimo aggiornamento: 23-07-2021


Quanto costa Tokyo 2020

Chi è Jessica Rossi, portabandiera dell’Italia alle Olimpiadi di Tokyo